I cani possono avere mal di testa?

6 Febbraio 2020
La risposta è sì. I cani avvertono dolore e condividono con gli esseri umani malattie che tra i loro sintomi prevedono il mal di testa.

Sebbene sia difficile verificare se un cane soffre di emicrania, sappiamo che gli animali condividono con gli esseri umani molte affezioni. Possiamo dunque affermare che i cani possono avere mal di testa, poiché si tratta del sintomo di varie patologie.

Un cane non può dirci se ha mal di testa, ma sente dolore. Possiamo osservare il suo comportamento in cerca di segnali di dolore o malessere per sapere se ciò può essere relazionato alla testa.

Se avete notato più volte segni che corrispondono a un mal di testa, vi invitiamo ad andare dal veterinario per capire cosa provoca questo fastidio ai vostri animali.

I cani possono avere mal di testa come gli umani?

Si ritiene che i cani possono avere mal di testa perché, così come altri animali, soffrono delle stesse malattie degli umani che tra i loro sintomi causano emicrania.

Quando ci fa male la testa, presentiamo altri sintomi oltre al dolore. Questi sintomi sembrano presentarsi anche nei cani:

  • Fotofobia e fonofobia. Sensibilità alla luce e ai suoni.
  • Socchiudono gli occhi.
  • Si mostrano silenziosi. 
  • Iperattività. Reagiscono in modo esagerato quando vengono toccati, soprattutto alla testa o nel collo.
  • Sono più irascibili e spaventati.
  • Scuotono spesso la testa e la tengono bassa. Possono attaccare la testa a una parete come a voler calmare la pressione.
  • Si nascondono. 
  • Possono vomitare.
  • Presentano apatia.
  • Realizzano movimenti poco coordinati o goffi.

Il dolore è più soggettivo, infatti dipende da ogni esemplare. Eppure, in ogni specie animale esistono alcuni comportamenti (posture, gesti, suoni…) che indicano dolore. Se convivete da molto tempo con un animale, di certo siete in grado di riconoscere quando accusa dolore.

Cane con sguardo triste davanti alla finestra

Patologie che causano questo sintomo

Certe patologie si manifestano con cefalee o sintomi simili. Tuttavia, se credete che i vostri cani abbiano mal di testa, non significa necessariamente che soffrano dei seguenti problemi:

  • Encefalite. È l’infiammazione del cervello e si deve a un’infezione; può essere provocata da batteri, virus o certi protozoi.
  • Meningoencefalite granulomatosa. Si tratta di una malattia infiammatoria autoimmune che colpisce il sistema nervoso centrale e può essere mortale.
  • Tumori al cervello.
  • Infezioni sinusali.
  • Glaucoma.
  • Epilessia

Queste malattie possono provocare mal di testa più o meno regolari. È tuttavia possibile soffrire di lievi mal di testa o emicranie in seguito a stress, strattoni del collare, urti alla testa o al collo, allergie, sbalzi ormonali, digiuni prolungati, attività fisica intensa, colpo di calore, problemi ai denti, disturbi alle ossa…

Se sospettate un mal di testa, rivolgetevi al veterinario

Come abbiamo visto, il mal di testa può essere provocato da patologie molto gravi. Se dunque notate da diverso tempo possibili indizi di mal testa nel cane, rivolgetevi al veterinario per sottoporre l’animale a una visita esaustiva.

Il veterinario potrà realizzare diversi esami per scartare eventuali malattie: test rapidi, analisi del sangue, radiografie per scartare lesioni o un esame neurologico, tra molti altri.

È molto utile offrire tutte le informazioni relative al mal di testa affinché il veterinario possa formulare una diagnosi affidabile. Per esempio: quando sono iniziati i sintomi? Con che frequenza il cane presenta mal di testa? Ha sbattuto di recente?

Cane sottoposto a visita veterinaria

Se alla base del mal di testa vi è una malattia, l’ideale è trattarla quanto prima. Se, al contrario, non è prodotta da nessuna malattia, ma da un elemento ambientale o un trauma, verificare la causa eliminerà il sintomo. A volte i fattori scatenanti del mal di testa sono ambientali: alimenti, sostanze chimiche, fonti di stress… basta individuarli ed eliminarli per far sparire il dolore.

I cani possono avere mal di testa, anche se non si tratta di una condizione così evidente come negli umani. Se ne avete il sospetto, vi consigliamo di agire in fretta per evitare che il problema si aggravi.

  • I.N. Plessas, H.A. Volk  and P.J. Kenny. Migraine‐like Episodic Pain Behavior in a Dog: Can Dogs Suffer from Migraines?, 2013.

  • Ella Bittel, DVM. Headache in Animals