Il cane da pastore di Beauce: origini e comportamento

5 Maggio 2019
Il cane da pastore di Beauce è un cane imponente, forte, energico e molto intelligente; è particolarmente apprezzato dalle donne che desiderano un cane che offra protezione ma al contempo dal temperamento dolce.

Il cane da pastore di Beauce è una razza peculiare, molto più conosciuta nella sua regione di origine che nel resto del mondo. Ma anche se non è molto diffusa, questa razza di grandi dimensioni e dall’aspetto rustico è laboriosa e viene utilizzata in molte attività.

Prende il nome dalla zona rurale di La Beauce, situata a sud-ovest di Parigi, in Francia.

È una razza antica, dalle grandi tradizioni in alcune regioni francesi; tuttavia, non se ne conosce la storia primitiva.

Le prime documentazioni risalgono al 1560, quando ben si evidenziarono le sue capacità come cane da pastore e per altri lavori rurali che richiedevano forza e resistenza fisica.

Durante la Seconda Guerra Mondiale venne utilizzato per operazioni militari, come spostare i feriti e rilevare mine ed esplosivi e per consegnare messaggi cifrati al fronte. Grazie alle sue abilità, attualmente viene impiegato come cane poliziotto.

Fino al XIX secolo non esisteva uno standard della razza, che includeva esemplari a pelo lungo e a pelo corto di colore grigio, fulvo e nero, senza differenziazioni. Solo nel XX secolo lo standard della razza ha  determinato le caratteristiche fisiche e anatomiche che identificano il cane da pastore di Beauce odierno.

Il comportamento socievole del cane da pastore di Beauce

Il cane da pastore di Beauce ha una carattere equilibrato e tenace; si mostra riservato con gli estranei e possessivo nei confronti della sua famiglia e della casa: ciò lo rende un ottimo cane da guardia.

È forte, molto attivo e coraggioso, oltre che intelligente e determinato. Di solito questi cani non sono per nulla aggressivi e, anche se abbaiano agli estranei, il loro comportamento rivela una grande dolcezza.

Pastore di Beauce seduto

Si mostra molto tollerante e paziente con i bambini, in particolare se è cresciuto insieme a loro. Tuttavia, è bene controllare spesso il cane quando gioca con i bimbi e non lasciarli da soli a lungo incustoditi.

Il suo istinto di cane da pastore può portarlo a raggruppare i bambini come se si trattasse di una mandria, se non gli è stato insegnato bene come comportarsi con loro.

Un’altra dimostrazione del suo buon carattere si evidenzia nell’atteggiamento nei confronti degli altri altri animali, come i gatti, con cui può fare amicizia se abituato fin da cucciolo. Se invece non è abituato alla presenza di altri animali domestici, tenderà a rincorrerli, ma senza far loro del male: si tratta di semplice curiosità.

Sono cani indipendenti e ciò li porta ad allontanarsi quando sono certi che non ci siano pericoli, tuttavia si mantengono sempre all’erta, osservando attentamente ciò che li circonda.

Cure e necessità del cane da pastore di Beauce

Sebbene il cane da pastore di Beauce ami la vita familiare, è importante ricordare che è stato selezionato come cane da lavoro. Ha bisogno di mantenersi occupato e fare passeggiate che gli consentano di sfruttare la sua energia saranno utili per la sua tranquillità e il suo equilibrio fisico e mentale.

Non è un cane adatto a tutti: l’ideale per lui è la vita di campagna, con la possibilità di trascorrere molto tempo all’aperto o, per lo meno, di fare lunghe passeggiate per mantenersi agile e attivo.

Vivere in un ambiente chiuso e stare a lungo da solo gli provocheranno stress, lo indurranno a cercare di scappare o a diventare triste e ansioso.

Pastore di Beauce con la lingua di fuori

Il cane da pastore di Beauce è molto intelligente: apprende gli ordini alla perfezione e comprende ciò che il proprietario si aspetta da lui. Sfida costantemente se stesso a portare a termine con cura il compito che gli è stato affidato, pertanto lavorare in campagna è l’ideale per lui.

Questo cane richiede un‘alimentazione equilibrata. Sarà necessario scegliere un mangime di qualità in base all’età e alle condizioni di salute generali.

Questi sono gli aspetti fondamentali per prendersi cura di lui nel modo più adeguato. Evitate i premi al di fuori delle sessioni di addestramento, perché si tratta di cani che tendono a ingrassare.

La salute

Tutti i cane di grossa taglia possono essere soggetti a torsione dello stomaco, una problematica dall’insorgenza rapida che può risultare letale senza un intervento tempestivo. Pertanto, è bene informarsi su come identificarne i sintomi.

In genere questa razza gode di buona salute, quindi gli aspetti a cui prestare attenzione sono gli stessi di qualsiasi razza di cani di dimensioni fisiche analoghe. E’ essenziale tenere sotto controllo le anche, la frequenza cardiaca e gli occhi.

Prestare particolare attenzione alle orecchie e ai denti è una priorità con cani di ogni razza e dimensione, così come la prevenzione di eventuali allergie e problematiche della cute.

https://www.akc.org/dog-breeds/beauceron/