Il mio cane si nasconde da me ed è strano: cosa devo fare?

Il vostro cane potrebbe nascondersi da voi perché ha bisogno di stare da solo, ma è anche possibile che qualcosa non vada nella sua salute. In questo articolo esploriamo questo comportamento.
Il mio cane si nasconde da me ed è strano: cosa devo fare?

Ultimo aggiornamento: 29 ottobre, 2021

I cani sono spesso un mistero per l’uomo, in quanto possono passare dall’essere la gioia della casa a un’ombra appena visibile. Se il vostro cane si nasconde e ha un aspetto strano, è possibile che sia malato, che abbia un problema comportamentale o che la sua personalità sia cambiata nel tempo.

Attribuire questi cambiamenti comportamentali al “modo di essere” o all’invecchiamento del cane non è mai consigliabile. In quanto esseri sociali quali sono, i cani cercano affetto e unità, anche se solo sporadicamente. Se il vostro animale domestico si nasconde continuamente da voi e sembra sospettoso, state affrontando un comportamento anomalo e qui vi mostriamo come risolverlo.

La socialità del cane e dell’essere umano

I cani sono animali sociali per natura, quindi la reclusione e l’isolamento non sono nei loro geni. Gli antenati di questa specie erano cani sociali che vivevano in unità familiari (gerarchie) con figure genitoriali come guide. Più che “stabilire il dominio”, questi animali imparavano e si prendevano cura l’uno dell’altro riconoscendo il loro ruolo nel gruppo.

Durante le prime 3-8 settimane di vita, i cuccioli concentrano la loro attenzione e interazione sugli altri cani. In ogni caso, da 5-12 settimane iniziano a sviluppare il loro linguaggio unico con gli esseri umani. Dall’addomesticamento dei cani più di 10.000 anni fa, entrambe le specie (cane e umana) si sono adattate sia dal punto di vista comportamentale che genetico per capirsi.

Come indicato da fonti professionali, quando un padrone guarda un cane negli occhi, si producono picchi di ossitocina in entrambi, un ormone coinvolto nei processi di fiducia, generosità e benessere. Ciò significa che non ha senso che un cane si nasconda dal suo proprietario, poiché a livello fisiologico stabilire un contatto con lui dovrebbe generare reazioni positive.

Il contatto di un cane con il suo proprietario genera reazioni positive da entrambe le parti sia a livello ormonale che cerebrale.

Una donna gioca con il suo cane.

Perché il mio cane si nasconde da me?

Se è un essere sociale per natura e interagire con voi genera picchi di benessere, la cosa più normale è che vi chiediate perché il vostro cane si nasconda costantemente da voi, se si tratta di un comportamento si mantiene nel tempo. Prima di preoccuparvi, chiedetevi quanto segue:

  • È cambiato qualcosa negli ultimi tempi nell’ambiente in cui vive?: l’udito dei cani è più di 2 volte superiore al nostro e il loro olfatto è più forte di quello della specie umana a vari livelli. Pertanto, è possibile che un cambiamento impercettibile per voi (odori, segnali acustici, rumori della strada e altro) diventi un grosso problema per il vostro animale domestico.
  • Quanti anni ha l’animale?: un cambiamento nel comportamento non viene interpretato allo stesso modo a 3 mesi, a 3 anni o a 10 anni.
  • Ci sono altri sintomi? Se il vostro cane si nasconde da voi e si lecca ossessivamente una parte del corpo, vomita, sanguina o perde peso, è sicuramente il momento di andare dal veterinario.
  • Che periodo dell’anno è? La maggior parte delle cagne va in calore 2 volte l’anno (ogni 6 mesi). Forse il comportamento sospetto risiede nei suoi cambiamenti ormonali.

È necessario che vi poniate tutte queste domande, poiché può risultare molto utile e può far risparmiare tempo ai professionisti durante la visita al veterinario. Ecco alcuni dei motivi per cui il vostro cane si nasconde ed è strano. Continuate a leggere.

L’animale è malato

Quando si sentono male, gli animali sociali tendono a ritirarsi dal gruppo e ad essere molto più sfuggenti. È anche possibile che diventino in qualche modo aggressivi, poiché si sentono vulnerabili e percepiranno qualsiasi suono, visita o tocco che li coglie di sorpresa come un pericolo.

Se il vostro cane si nasconde ed è malato, la cosa più normale è che osserviate altri sintomi che accompagnano questo comportamento: perdita di peso, vomito, diarrea, piagnucolii, zoppia, occhi gialli (ittero), sanguinamento nelle feci e molto di più. Prestate particolare attenzione se il cane è anziano, poiché in questa fase patologie come il cancro sono abbastanza comuni.

Ha paura

Questo è uno dei motivi più frequenti del comportamento di cui stiamo parlando, soprattutto se il cane è giovane. Il vostro animale domestico potrebbe avere paura degli umani a causa di traumi precedenti, di altri animali a causa della mancanza di esposizione, del rumore della strada o di qualsiasi altro stimolo che per voi risulta difficile da percepire. Questa paura cronica è comune negli animali che provengono da un canile o che non hanno socializzato bene da quando erano cuccioli.

La paura nel cane è solitamente accompagnata da tremori, ansimi, salivazione eccessiva, posizione di sottomissione (coda tra le gambe e testa bassa) ed elusione del contatto visivo. Se il vostro animale domestico è sospettoso di tutto ciò che lo circonda, per quanto possiate effettuare dei cambiamenti, è molto probabile che avrete bisogno dell’aiuto di un educatore canino.

Ha una disfunzione cognitiva

I cani possono sviluppare qualcosa di simile alla demenza senile umana mentre invecchiano. Circa il 62% dei cani di età superiore ai 10 anni soffre di sindrome da disfunzione cognitiva legata all’età, quindi è una condizione da sospettare quando il vostro animale domestico è più anziano e il suo comportamento cambia progressivamente.

Alcuni dei sintomi derivati dal degrado del sistema nervoso sono cambiamenti nel temperamento, elusione degli stimoli, cambiamento della routine del sonno, mancanza di controllo dello sfintere ed errori nel riconoscimento dei membri del gruppo familiare. Sebbene questa condizione non abbia soluzione, è possibile mgliorare la qualità della vita dell’animale con l’aiuto del veterinario.

Qualcosa attira la sua attenzione

A volte, il fatto che un cane si nasconda non corrisponde a uno stimolo negativo, ma a qualcosa che cattura la sua attenzione in un punto preciso della casa. Pertanto, se è costantemente sotto il letto o dietro un mobile, dovreste controllare attentamente ciò che circonda l’area, compreso il pavimento e il muro.

Potrebbe essere che l’animale abbia nascosto un giocattolo e ora non riesca a recuperarlo, che un topo di campagna si sia nascosto in casa o che da quella zona arrivi un odore molto stimolante per il cane (per qualsiasi motivo). Il processo di correzione di questo comportamento passa, come sempre, attraverso il rinforzo positivo: non incoraggiate comportamenti negativi e premiate l’animale quando smette di comportarsi così.

Un cane si nasconde sotto il letto.

Come potete vedere, moltissimi fattori di stress possono far sì che il vostro cane si nasconda da voi. Se è qualcosa di sporadico non dovete preoccuparvi, ma nel caso in cui il comportamento si mantenga nel tempo, è meglio cercare un aiuto professionale. Nel caso di un quadro patologico, la diagnosi precoce può fare la differenza tra la vita e la morte.

Potrebbe interessarti ...
I segreti per correggere il comportamento del vostro cane
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
I segreti per correggere il comportamento del vostro cane

Attraverso i segreti per correggere il comportamento del tuo cane, potrai insegnargli a camminare al guinzaglio, a girare e a tornare al richiamo.