Koala: caratteristiche, habitat e curiosità

· 14 agosto 2018

Il koala, un adorabile mammifero erbivoro, appartiene alla famiglia dei marsupiali. Anche se il suo aspetto può assomigliare a quello di un piccolo orso, al contrario possiede molte più cose in comune con pipistrelli e canguri. Se volete sapere proprio tutto sul koala, non perdetevi questo articolo a lui dedicato.

Caratteristiche fisiche del koala

Il corpo del koala ha una forma ovale ed è sprovvisto di coda, una caratteristica molto particolare di questa specie. Anche il muso è ampio, con due grandi occhi e orecchie rotonde e pelose.

La pelliccia è folta e morbida, con sfumature di colore che vanno dal bianco al grigio. Può presentare il torace completamente bianco con, a volte, delle macchie all’altezza dei fianchi.

Nonostante la sua grande testa, possiede uno dei cervelli più piccoli tra i mammiferi. Questa peculiarità porta gli esperti a considerare i Phascolarctos cinereus solitamente come animali primitivi, che conservano molti aspetti originali e istintivi della specie.

Dimorfismo sessuale

I koala presentano un notevole dimorfismo sessuale, che facilita la differenziazione tra maschi e femmine. I primi sono generalmente più lunghi delle femmine, con testa e naso più grandi. Inoltre, il loro petto è largo e di un colore marrone.

Nel caso delle femmine, si distinguono per la loro tasca addominale (sono esseri viventi marsupiali), che svolge un ruolo chiave nella crescita dei cuccioli.

Koala fotografato mentre dorme

Habitat del koala

I koala sono originari dell’Australia e rappresentano una delle specie più caratteristiche e popolari in Oceania. Il loro habitat naturale coincide con le foreste di eucalipti del continente australiano, conosciute popolarmente come “foreste di gomma”.

Vivono di solito in colonie composte da più individui, ma difficilmente coesistono tra loro. Ogni koala preferisce stare tra gli alberi che compongono il suo territorio e di solito rispetta i confini di quello altrui, per evitare lotte.

Nonostante il loro aspetto gentile, i koala sono territoriali e non hanno un buon livello di socialità. Per difendere il territorio, possono arrivare a combattere duramente ed essere aggressivi persino con gli umani. Per questo motivo, vivono isolati per gran parte della loro vita; è possibile vederli in coppia solo durante la stagione della riproduzione.

Abitudini e alimentazione

Si tratta di un mammifero notturno e la sua alimentazione si basa sul consumo di foglie, principalmente di eucalipto. Generalmente, trascorre quattro o sei ore a mangiare, il che si traduce nel consumo di molte foglie. Tuttavia, il tuo metabolismo è così lento che l’animale può impiegare giorni per digerire il cibo consumato.

Nonostante ne mangino in grandi quantità, la dieta dei koala è povera di calorie. Pertanto, il loro corpo si è sviluppato per conservare la massima energia possibile attraverso un metabolismo ridotto. Un koala adulto può dormire fino a 18 ore al giorno, principalmente durante le ore più calde.

Koala sonnecchia con la testa su un ramo

L’energia generata dal loro corpo viene utilizzata per spostarsi tra gli alberi, marcare il territorio e cercare cibo. Con i loro movimenti lenti, i koala riaffermano il loro dominio sugli alberi circostanti, lasciando segni evidenti del loro passaggio, tramite odori e graffi.

Si stima che un koala spenda circa il 90% della sua vita in cima agli alberi. A differenza delle scimmie e di altre specie, i koala non oscillano sui rami degli alberi. Con i loro potenti artigli, riescono ad afferrarsi agli alberi e ad arrampicarsi facilmente.

Riproduzione

L’arrivo dell’estate nelle foreste australiane annuncia l’inizio della stagione degli amori per il koala. Durante il periodo degli amori, le coppie si ritrovano in questi territori per accoppiarsi.

La gestazione dei koala dura circa 34 giorni. Essendo mammiferi marsupiali, lo sviluppo dei loro cuccioli inizia nell’utero per poi passare al sacchetto addominale (o marsupio). I koala appena nati sono piccoli, non hanno peli né orecchie e i loro occhi sono ancora del tutto chiusi.

Nei loro primi sei mesi, i piccoli di koala vivono nella sacca materna e si nutrono solo di latte. Dal loro quarto mese di vita, la loro naturale curiosità li porta ad affacciarsi con la testa per scoprire il nuovo ambiente.

A partire dal settimo mese, i cuccioli sono finalmente pronti per uscire e iniziare la loro vita in maniera indipendente. Nel loro ambiente selvatico, questi simpatici animali possono vivere circa 10-13 anni. Le femmine sono più longeve dei maschi.