Minskin: tutto su questa razza

Il Minskin è un gatto di ottima compagnia in grado di conquistare grandi e piccini.
Minskin: tutto su questa razza

Ultimo aggiornamento: 06 aprile, 2022

Esplorando a fondo il mondo dei gatti, possiamo scoprire razze molto particolari come il Minskin. Questo piccolo animale, originario degli Stati Uniti, di recente è stato ritenuto una razza a se stante, ma viene considerato ancora una variante sperimentale dagli organismi ufficiali.

Per questo motivo è una razza poco conosciuta dal grande pubblico, poiché il numero di esemplari esistenti è molto ridotto. Visto il mistero che lo circonda, è impossibile non voler saperne di più su questo particolare gatto: continuare a leggere!

Origine del Minskin

Torniamo indietro al 1989, nella città di Boston in Massachusetts. E’ qui che ha avuto origine il Minskin, grazie a un cittadino di nome McSorley, che aveva come obiettivo ottenere una nuova razza felina con le seguenti caratteristiche:

  • Zampe più corte.
  • Pelo più folto nelle zone della coda, delle zampe e delle orecchie.
  • Motivo facciale che ricorda una maschera.
Minskin

Con questi obiettivi in mente, si è concentrato sull’unione di due razze completamente diverse, il Munchkin e lo Sphynx. Il primo risponde alla condizione delle zampe corte, che derivano da una mutazione non dannosa per il gatto. Tuttavia, la sua folta pelliccia avrebbe influenzato in modo negativo la nuova specie. Per questo si è deciso di incrociarlo con uno Sphynx, che non ha pelo (evidente) su tutto il corpo.

L’incrocio di queste due razze avrebbe dovuto dare origine a una nuova razza con le caratteristiche desiderate, ma così non è stato. Questo primo esemplare aveva il pelo, poiché il gene recessivo che ne provoca la mancanza non era presente. Per questo motivo si introdussero altre due razze, il Devon Rex e il Burmese, fino a ottenere il primo esemplare standard della nuova razza.

Tuttavia, questa non è stata riconosciuta come razza dalla International Cat Association (TICA) fino al 2008. Inoltre, è importante notare che hanno approvato temporaneamente la razza, definendola sperimentale. E, in alcuni paesi come la Germania, l’Associazione per la protezione degli animali ha vietato l’allevamento di questa razza.

Caratteristiche del Minskin

Questo gatto ha degli occhi rotondi e allungati e una testa arrotondata. Sopra di questa, troviamo le caratteristiche orecchie appuntite molto grandi rispetto alle sue dimensioni.

Inoltre, uno degli obiettivi dell’allevatore era che questa razza avesse delle zampe molto corte. Questa caratteristica, al contrario di quanto sarebbe potuto accadere, non pregiudica la sua qualità di vita o la mobilità.

Dimensioni

È classificato tra le razze di gatti nani, sia per il peso che per le dimensioni, poiché raggiunge a malapena i due chili di peso. Tuttavia, nonostante le sue piccole dimensioni e il muso dolce, ha un corpo tozzo e un’espressione attenta. Inoltre, la forma del suo corpo è il risultato di una mutazione autosomica dominante spontanea in natura.

Pelo

Anche se l’obiettivo del suo allevatore era che questa specie fosse completamente glabra, in realtà non è così, poiché in alcune zone del suo corpo si osserva un pelo molto fine. E, per quanto il suo aspetto possa far pensare che non sia morbido, in realtà al tatto è caldo e simile al cashmere.

Pertanto, per quanto il suo nome suggerisca che non abbia pelo, poiché deriva dalla combinazione di “miniatura” e “pelle” in inglese, non è così. E, grazie a queste zone specifiche sul corpo in cui ha il pelo, si differenzia dalla razza Bambino.

Comportamento

Il Minskin ha un carattere gentile e ama la compagnia degli esseri umani. L’età non ha importanza, dal momento che va d’accordo con bambini, adulti e anziani. Inoltre, è un animale socievole che convive facilmente con altri gatti e anche con diversi animali domestici, come i cani. Inoltre, a quanto pare, risultano terapeutici per le persone che soffrono di artrite, poiché costituiscono un’ottima fonte di calore.

Salute

Quando si adotta un Minskin, è bene conoscere una serie di informazioni per garantire che gli si possano dare le cure migliori. Come è possibile dedurre, la mancanza di pelo influenza il mantenimento del calore corporeo dell’animale e bisogna occuparsi di aspetti quali:

  • Protezione contro gli sbalzi termici sia in inverno che in estate.
  • Evitare l’esposizione diretta al sole e utilizzare creme protettive.
  • Spazzolatura quotidiana.

Essendo glabro può essere considerata una razza ipoallergenica?

Un piccolo gatto

In genere si crede che i gatti con poco pelo, come lo Sphynx o il Cornish Rex, non causino reazioni alle persone allergiche ai gatti. Purtroppo si tratta di una credenza errata, poiché non è il pelo a causare l’allergia.

Le persone allergiche ai gatti, in particolare, reagiscono alle sostanze prodotte dalla saliva, dalla pelle e dalle ghiandole anali di questi felini. Non solo, ma sembra che i gatti senza pelo possano scatenare una reazione allergica maggiore rispetto a quelli con molto pelo, poiché l’esposizione ai componenti della loro saliva è maggiore.

In breve, il Minskin è una razza ideale per l’appartamento e piccoli spazi protetti, poiché non sarebbe in grado di sopravvivere in uno spazio aperto. Nonostante goda di buona salute, non dobbiamo dimenticare che, non avendo il pelo, richiede più cure rispetto alle altre razze feline.

Inoltre, attualmente il numero di esemplari è molto ridotto, quindi riuscire ad averne uno risulta complicato. Tuttavia, se avete la fortuna di condividere una casa con questo animale, non avrete alcun problema a conviverci.

Potrebbe interessarti ...
Orientale a pelo corto: tutto su questa razza
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Orientale a pelo corto: tutto su questa razza

L'Orientale a pelo corto si distingue per essere snello, con orecchie pronunciate e testa a forma di cuneo. Scoprite di più su questa incredibile r...



  • Minskin Breed Cat by The International Cat Association (TICA). (2008, 5 enero). tica. Recuperado 15 de noviembre de 2021, de https://www.tica.org/phocadownload/ms.pdf
  • Kaymak, N. (2019). All Cat Breeds of This World: All Approved Cat Breeds (Atelier ed.). https://books.google.es/books?id=54WrDwAAQBAJ&pg=PT93&dq=minskin+cat+breed+description&hl=en&sa=X&ved=2ahUKEwjIgMOF8Lr0AhVIzBoKHWmQCRsQ6AF6BAgJEAI#v=onepage&q=minskin%20cat%20breed%20description&f=false