Perché i gatti leccano i propri padroni?

Perché i gatti leccano i propri padroni?

Ultimo aggiornamento: 14 agosto, 2017

I gatti sono animali meravigliosi e sorprendenti. Anche se molti affermano che siano indipendenti, sono anche affettuosi e adorano passare del tempo con la loro famiglia umana. Le dimostrazioni di affetto del vostro amico a 4 zampe potrebbero stupirvi… soprattutto per come è fatta la sua lingua. In questo articolo vi spiegheremo perché i gatti leccano i propri padroni.

Il linguaggio dei gatti

gatti leccano

Se il vostro gatto vi lecca spesso, probabilmente vi chiederete i motivi per cui lo fa. Eccone alcuni:

1. Como mezzo per legarsi a voi

Oltre a leccarsi, i gatti leccano anche gli altri. Ci sono delle zone difficili da raggiungere, quindi hanno bisogno dell’aiuto di un altro felino (madre, padre, fratelli, etc) per potersi lavare.

Ciò non significa che il vostro gatto pensa che siate sporchi e per questo vi lecca, ma è un modo per unirsi a voi scambiandovi gli odori.

2. Per dimostrarvi il suo affetto

Il linguaggio dei gatti è molto diverso da quello degli esseri umani, quindi come fanno a dirvi che vi vogliono bene? Leccandovi! Per loro voi siete un membro della famiglia, e si comportano come faceva la madre con loro quando erano piccoli. In questo modo vi dimostrano il loro amore e che adorano stare in vostra compagnia. Inoltre, può essere un modo per farvi capire che si sentono al sicuro insieme a voi.

3. Per ridurre l’ansia

Se vedete il vostro gatto che si lecca in modo compulsivo, al punto di farsi male, o che si accanisce contro la vostra mano, forse sta passando un periodo di stress o d’ansiaSe si sente in questo modo, potrebbe leccare o succhiare delle superfici o degli oggetti diversi. In questo modo allevia la tensione.

4. Per giocare

Giocare con gli animali è meraviglioso. Per i gatti, leccare i loro simili significa tornare all’infanzia, quando ancora non si erano separati dalla madre e dai fratelli. Il legame che un gatto crea con il proprio padrone non deve essere spezzato. Per questo, se mentre ci state giocando vi lecca, permettetegli di farlo. Significa che si sta divertendo molto! Ricordatevi che durante il gioco si rilassa.

5. Per delimitare il territorio

I gatti sono molto territoriali. Provano a marcare tutti gli angoli della casa per far capire agli altri che è territorio loro. Anche voi siete una loro proprietà, per questo vi leccano. Le particelle che trasmettono attraverso la saliva impregnano la vostra pelle, marcandovi.

6. Per scambiare gli odori

Se il vostro felino vi lecca continuamente le dita e le mani, è perché forse avete toccato degli oggetti che richiamano la sua attenzione. E’ normale che voglia leccarvi dopo che avete cucinato, avete fatto giardinaggio, etc.

Il mio gatto mi lecca: come mi comporto?

Se avete un gatto cuccioloè probabile che prima vi lecchi e poi vi morda. Non dovete sgridarlo, poiché per lui si tratta di un gioco, è semplice divertimento. Non lo fa con cattiveria. I morsi però devono essere leggeri.

Se invece non lo sono, dovete insegnargli a non farlo. Notate se vi morde forte e se ha il pelo arruffato, perché questi sono i segnali che qualcosa non va e che sta avendo un comportamento aggressivo che dev’essere corretto.

Siate pazienti se è stato appena separato dalla madre e quindi considera voi come protettori, leccandovi tutto il tempo. Lo stesso vale per una gatta a cui sono stati tolti i suoi cuccioli.

Al di là di qualsiasi altra spiegazione, se il vostro gatto vi lecca, dovete considerarlo un gesto di affetto e di amore. Significa che avete un bel legame e che vi ama alla follia.