Perché non bisognerebbe vestire il gatto?

Vestire il gatto è una tendenza che tutti trovano adorabile, a parte il gatto stesso. Il motivo? I vestiti limitano i suoi movimenti e lo fanno sentire insicuro.
Perché non bisognerebbe vestire il gatto?

Ultimo aggiornamento: 14 marzo, 2022

Vestire il gatto è diventata una tendenza nei social network. Molti si lasciano trasportare dall’aspetto adorabile degli animali domestici, tuttavia vestirli non è qualcosa di consigliabile. Se lo fate, vi siete mai chiesti se si sentono a loro agio? Se i gatti potessero parlare, forse direbbero di no.

Nonostante non riesca ad esprimerlo, sicuramente il vostro gatto vi ha mostrato chiaramente quello che prova quando gli mettete dei vestitini. Analizzate il suo comportamento, i suoi miagolii e il suo sguardo, perché il suo linguaggio del corpo non mente. Ora, vi starete sicuramente chiedendo cosa c’è di sbagliato in questa pratica innocente. Continuate a leggere, perché ve ne parleremo in questo articolo.

Perché non bisognerebbe vestire il gatto?

Uno dei motivi per cui le persone spesso vestono i gatti è perché pensano che se la giornata è fredda avranno freddo, anche se ovviamente lo fanno anche per “rendere più carino” l’animale. La verità è che in natura i felini non hanno bisogno d’altro che della propria pelliccia per proteggersi dalle basse temperature e qualsiasi accessorio in più li renderebbe vulnerabili ai predatori.

Con la consapevolezza che i vestiti non sono utili ad altro se non a soddisfare i desideri del padrone, vi spiegheremo perché non dovreste vestire il gatto. Vi assicuriamo che ci penserete due volte la prossima volta che vorrete vestire il vostro animale domestico per Natale, Halloween o i compleanni.

Un gatto vestito per Natale.

Impedisce al gatto di muoversi con sicurezza

Sicuramente ve ne sarete accorti, perché quando vestite il gatto, il suo atteggiamento cambia e si muove in modo strano. Avrete anche notato che, in genere, il gatto ha una pelle abbastanza flessibile, grazie alla quale può allungarsi e saltare con grande agilità.

Quando il gatto è vestito, queste caratteristica viene alterata, quindi non riesce più ad allungarsi comodamente e il suo movimento naturale ne risente. Inoltre, il gatto si sentirà a disagio e frustrato, aggiungendo stress inutile all’animale.

Cambia l’odore corporeo dell’animale

La pelle degli animali, compresi gatti, cani e umani, secerne delle sostanze che conferiscono a ogni esemplare un odore caratteristico. Nel momento in cui si fa il bagno al gatto o gli si fanno indossare dei vestiti, il suo odore cambia perché prenderà quello dei tessuti con cui sono stati realizzati i vestiti.

Questo porta il gatto a pulirsi più del necessario per “togliersi” quel nuovo odore e recuperare il proprio. Infatti, se avete più di un gatto e ne vestite solo uno, noterete che i loro compagni lo odoreranno più del solito. Questo può portare anche a comportamenti aggressivi. Questo accade perché il suo odore non è più quello che condividono.

Influisce sulla temperatura corporea del gatto

La temperatura del gatto è regolata dall’ipotalamo, motivo per cui questa struttura è conosciuta come centro termoregolatore del corpo, secondo gli esperti. I gatti adulti devono mantenere una temperatura compresa tra 37,8 e 39,2 gradi Celsius: quando le condizioni esterne influenzano questo equilibrio, l’ipotalamo attiva meccanismi di compensazione.

Vestire il gatto durante una giornata calda farà aumentare la sua temperatura corporea e, sebbene abbia un proprio sistema termoregolatore, potrebbe fargli presentare i sintomi del colpo di calore. Immaginate come vi sentireste se indossaste un maglione durante una giornata calda. Aggiungete a questa sensazione indossare un grande mantello, come la pelliccia naturale dei gatti.

Li mette a rischio di soffocamento

Se il vostro gatto è ostinato e si stressa facilmente, probabilmente mostrerà il suo disappunto per i vestiti mordendoli. Se non riesce a morderli, inizierà sicuramente a leccarli disperatamente. Se l’animale ne strappa un pezzo come un bottone o delle paillettes, potrebbe ingerirli e soffocare.

Inoltre, nel tentativo di togliersi i vestiti, il gatto potrebbe ingerire pezzi dell’indumento che non è in grado di processare, con il rischio che questo gli provochi un’occlusione intestinale. Il rischio aumenta a seconda del materiale di cui è composto il vestito. Per questo motivo, se notate che il vostro gatto morde il vestito che gli avete messo, sarà meglio toglierglielo e non provare a rimetterglielo.

Potrebbe compromettere il vostro rapporto di fiducia

I gatti sono animali indipendenti e, per molti umani, alquanto irriverenti. E’ proprio vero: i gatti presentano personalità molto diverse e autonome. Per questo motivo, il rapporto di fiducia tra voi e il vostro gatto potrebbe risultarne compromesso se lo costringete a fare qualcosa che non vuole fare, in questo caso indossare dei vestiti.

In quali situazioni è consigliabile vestire il gatto?

Finora abbiamo descritto i motivi per non bisognerebbe vestire il gatto. Tuttavia, ci sono alcune condizioni di salute nelle quali l’uso di accessori extra potrebbe essere consigliabile se raccomandato dal veterinario. Ecco alcune di queste situazioni:

  • Malattia: se il vostro gatto soffre di una malattia che ne compromette la temperatura (come l’ipotermia dovuta a disturbi metabolici), si consiglia di utilizzare una coperta o una giacca per tenerlo al caldo, se approvato dal medico curante.
  • Gattini orfani: quando i gatti sono cuccioli e per qualche motivo sono stati separati dalla madre, avranno bisogno di un aiuto extra per mantenersi al caldo. Questo perché non sono in grado di farlo da soli e tendono a soffrire di ipotermia, come indicano gli studi.
  • Zone molto fredde: alcuni gatti, come lo Sphynx, non sopportano bene le basse temperature perché hanno pochissimo pelo. In questo caso, è una buona idea fargli indossare un cappotto per tenerli al caldo. Ovviamente, consultate il veterinario e chiedetegli consigli sul tessuto appropriato.
Fare il bagno a uno Sphynx non è facile.

Mettereste dei vestiti al vostro gatto?

Che sia per divertimento o perché lo rende adorabile, non è consigliabile vestire il gatto, poiché lo mette a disagio e lo stressa. Solo quando il gatto è malato o indifeso e con l’approvazione del vostro veterinario potrebbe essere necessario l’uso di accessori extra come giacchine o coperte. Nella stragrande maggioranza delle situazioni si tratta di qualcosa di non necessario e di innaturale.

Prima di vestire un gatto, riflettete se si sente davvero a suo agio: questo aiuterà a rafforzare il vostro rapporto con lui. Sicuramente arriverete alla conclusione che il loro amore e la loro fiducia sono più importanti dell’estetica.

Potrebbe interessarti ...
Ai cani piace indossare dei vestiti? Sono davvero comodi?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Ai cani piace indossare dei vestiti? Sono davvero comodi?

È comodo per i cani indossare dei vestiti? Al di là dei gusti dei loro padroni, bisogna tenere conto delle esigenze dei cani.



  • Fernández, E. Cuidados de los gatitos huérfanos: ¿cómo alimentarlos? AV22.nutrición.
  • Álvarez, A. Fisiología de la termorregulación.