Piccolo Munsterlander, un cane da caccia favoloso

· 18 novembre 2018
Questo tipo di cane è stata sviluppato nella regione tedesca di Münster, a partire dall'incrocio di due razze germaniche: il Bracco tedesco a pelo lungo e lo Spaniel tedesco a pelo lungo.

Se stai cercando un cane da caccia o semplicemente un cane di razza, agile e pieno di energie, il Piccolo Munsterlander è sicuramente la scelta giusta.

Questo cane è originario dalla regione tedesca del Münster e, da sempre, viene addestrato per la caccia da ferma e da riporto. Scopriamo in questo articolo il Piccolo Munsterlander.

Le origini del Piccolo Munsterlander

Questo tipo di cane è stata sviluppato nella regione tedesca di Münster, a partire dall’incrocio di due razze germaniche: il Bracco tedesco a pelo lungo e lo Spaniel tedesco a pelo lungo. Le sue caratteristiche non furono definite ufficialmente fino al 1921.

È interessante notare che il piccolo munsterländer è, da sempre, avvicinato al nome dello scrittore e poeta Hermann Löns. Questo intellettuale, infatti, con i suoi fratelli stava cercando di recuperare un’altra razza, chiamato Heidewachtel o anche Spaniel Tedesco da prato.

I primi risultati dell’allevamento iniziarono a vedersi all’inizio del XX secolo, grazie al Conte von Bevervörde-Lohburg e alcuni suoi parenti. Nel 1912 fu fondata una vera e propria associazione, formata dagli amanti della nuova razza.

Gli obiettivi di questa associazione erano di promuovere la purezza e l’allevamento di alto livello del Piccolo Munsterlander. Questo lavoro divenne particolarmente importante dopo la II Guerra Mondiale quando, per mancanza di cibo e di utilizzo, questo bellissimo canide rischiò di estinguersi.

Caratteristiche e morfologia

Il corpo del Piccolo Munsterlander è di proporzioni armoniose ed eleganti. La sua postura eretta e nobile permette di vedere la fluidità dei suoi muscoli e della sua coda, caratteristiche che gli conferiscono l’agilità e la velocità per la quale è così apprezzato come cane da caccia.

Piccolo munsterlander in piedi di profilo

La FCI (Federazione cinofila internazionale) classifica questa razza nel gruppo 7 dei cani del tipo Spaniel continentale. L’altezza al garrese è di 54 centimetri, nel caso dei maschi, mentre le femmine si fermano a 52. Queste misure possono variare di circa un paio di centimetri.

Il manto del Piccolo Munsterlander dovrebbe essere sempre liscio o, al massimo, leggermente ondulato.

Sarà anche corto ma denso, poiché ha bisogno di una protezione efficace che gli consenta di affrontare la sua attività di caccia all’aperto. Per quanto riguarda i colori, lo standard ammette:

  • Roano marrone, bianco e marrone con macchie marroni.
  • Manto chiazzato con una striscia bianca, lunga e stretta, che si forma naturalmente sul corpo.

I segni rosso fuoco sono ammessi sul muso, sugli occhi e nell’area vicino alla cloaca. Questi ultimi sono chiamati marchi Jungklaus.

Comportamento e abitudini del Piccolo Munsterlander

Siamo di fronte a una razza intelligente e desiderosa di imparare. Il carattere di questo bellissimo animale è equilibrato e stabile. Inoltre, di solito è attento e affabile con le persone, il che lo rende un buon candidato per diventare il vostro cane di famiglia.

Piccolo munsterlander all'aperto con la lingua di fuori

Per quanto riguarda il comportamento durante la caccia, questo animale ha un forte istinto di guida e una buona capacità di adattamento, qualità ideali per il lavoro di squadra.

La sua acutezza e la consapevolezza di cacciatore, gli permettono di concentrarsi sulla preda senza essere distratto da stimoli esterni.

Come ogni cane da caccia che si rispetti, gli esemplari di Piccolo Munsterlander possono correre per ore. Pertanto, è di vitale importanza fornire una buona quantità di esercizio quotidiano che gli permetta di scaricare tutta questa straripante energia.

Attenzione a non scordare che questa razza è cacciatrice per natura. Il suo cervello ha bisogno di continui stimoli e ogni buon padrone dovrà controllare che l’istinto di inseguire prede e oggetti non diventi troppo ossessivo.

Si raccomanda di iniziare l’addestramento di questo cane in giovane età, per poter modellare la sua personalità, alquanto testarda.

La salute del Piccolo Munsterlander

Questo animale è robusto e molto sano. Negli Stati Uniti, dove questa razza è particolarmente popolare, sono necessari una serie di certificati e test per garantire che ogni cane soddisfi tutte le caratteristiche e gli standard della razza.

Esiste un club ufficiale di allevatori di Piccolo Munsterlander che lavora per determinare la purezza di ogni singolo esemplare.

Questa associazione, inoltre, ha stretto dei rapporti molto forti con Fondazione ortopedica per animali, per il fatto che questo tipo di animale può riscontrare dei problemi all’anca.

Grazie a questi controlli rigorosi, viene ridotta al minimo l’incidenza di problematiche relative alla consanguineità o derivanti da patologie ereditarie.