Podenco portoghese piccolo: caratteristiche e cura

Il podenco portoghese piccolo è intelligente, energico e indipendente. Se volete conoscere meglio questo meraviglioso cane, in questo articolo troverete tutti i dettagli.
Podenco portoghese piccolo: caratteristiche e cura

Ultimo aggiornamento: 15 marzo, 2022

Il podenco portoghese piccolo (podengo português) è uno dei cani più diffusi nel paese da cui prendono il nome, così come nel resto della penisola iberica. Sono animali dalla grande espressività e forte personalità, e per questo motivo sono molto richiesti come animali domestici.

Se volete saperne di più su questa sorprendente razza, in questo articolo vi mostreremo tutto sulle sue caratteristiche, la cura e la salute. Non perdetevelo, perché sicuramente quando avrete finito di leggere amerete anche voi il podenco portoghese piccolo.

Caratteristiche della razza

Esistono diversi tipi di podenco portoghese a seconda delle dimensioni. In questo articolo parleremo della variante piccola, che presenta un’altezza al garrese di circa 20-30 centimetri e un peso di 4-6 chilogrammi. Nonostante le sue piccole dimensioni, è un cane dall’aspetto muscoloso, dotato di forti gambe.

La sua testa presenta degli angoli acuti, con un muso appuntito e piramidale. Le orecchie sono erette e con la punta arrotondata, anche se di forma triangolare. La coda in genere è eretta e a forma di falce.

Per quanto riguarda il mantello, si distinguono due varietà di podenco portoghese piccolo. Uno è a pelo corto, morbido e liscio, mentre l’altro è a pelo lungo, più duro, meno folto e con la barba. In entrambe le varianti, presenta un solo strato di pelo. La Federazione Cinologica Internazionale (FCI) accetta per questa razza i seguenti colori: nero, marrone, bianco o con macchie di questi 3 colori.

Un podenco portoghese piccolo che gioca.

Origine del podenco portoghese piccolo

Si tratta di una razza canina molto antica, classificata all’interno del gruppo dei cani primitivi e degli spitz. Si stima che i loro primi antenati arrivarono nella penisola iberica trasportati dai Fenici, nel lontano 700 a.C. Durante questo periodo si ritiene che si siano incrociati con i cani selvatici continentali.

Successivamente, furono incrociati con razze di cani portati dagli arabi durante l’VIII secolo. Da questo momento in poi, si iniziò a attuare una selezione artificiale dell’antenato del podenco portoghese piccolo per adattarlo alla caccia.

Il podenco portoghese piccolo che oggi conosciamo iniziò a prendere forma a metà del XV secolo, quando i marinai si facevano accompagnare da questi cani sulle loro barche in modo che controllassero le popolazioni di roditori. Attualmente è considerata una delle razze nazionali di questo paese.

Carattere del podenco portoghese piccolo

Questo cane ha dei sensi molto sviluppati, poiché la selezione artificiale aveva lo scopo di renderli capaci di rilevare le prede dei cacciatori. Inoltre, è un cane molto attivo e ha una buona capacità di attenzione.

Il podenco portoghese piccolo è un cane che tende ad essere indipendente, ma questo non significa che non stringano un legame forte con i loro padroni o che non abbiano bisogno del loro affetto. Significa solo che non dimostra l’affetto in modo espansivo e che ha bisogno di periodi di riposo e solitudine che bisogna rispettare.

Alla sua grande attività si aggiunge la sua intelligenza e astuzia, e un carattere che tende alla testardaggine e a una leggera iperprotettività dei propri spazi. Sono cani molto versatili nell’addestramento e imparano rapidamente, ma richiedono sforzi e una pazienza extra per aiutarli a gestire correttamente le emozioni e la socializzazione.

Necessità particolari

Dal momento che non è dotato di sottopelo, il suo mantello è facile da curare, tuttavia richiede una spazzolatura a settimana per evitare grovigli, soprattutto nelle varietà a pelo lungo. Inoltre, non è consigliabile fargli il bagno molto spesso (a meno che non sia necessario), poiché la sua pelle è più esposta rispetto ad altre razze e potrebbe perdere lo strato oleoso che lo protegge.

Nell’addestramento ha bisogno di attenzioni speciali per via del suo alto livello di attività e intelligenza. È un cane a cui bisogna insegnare con costanza fin dalla giovane età i confini e la socializzazione, in modo che si possa relazionare con gli altri senza cadere nella territorialità e nell’iperprotezione dei padroni.

Inoltre, ha bisogno di lunghe passeggiate in cui possa esplorare e interagire con ciò che lo circonda e di fare sport. Tra le varie attività, l’a gility o il canicross sono le più consigliate per lui e per i padroni, poiché consentono al cane di spendere molta energia e a entrambi di trascorrere del tempo di qualità insieme.

È inoltre necessario chiarire che, pur trattandosi di un cane indipendente, ciò non significa che il podenco portoghese piccolo possa stare da solo per lunghi periodi di tempo. Ha bisogno di amore come qualsiasi altro cane, e la casa dovrà essere dotata di un buon arricchimento ambientale.

Salute del podenco portoghese piccolo

Sebbene le razze pure tendano ad avere alcuni problemi congeniti a causa degli incroci selettivi, il podenco portoghese piccolo gode di ottima salute. Tuttavia, sono animali soggetti a malattie della pelle, come allergie e dermatiti.

La maggior parte dei problemi a cui questi animali sono predisposti si possono prevenire facilmente venendo incontro alle loro necessità in termini di alimentazione, stimoli mentali e igiene. Inoltre, non dimenticate di seguire il programma di vaccinazioni, sverminazione e controlli periodici.

Concludendo, questo cane è la scelta ideale per chi vive in appartamento e ha la possibilità di seguirlo con costanza nell’addestramento. Potrebbe non essere il tipico esempio di cane che rimane rannicchiato accanto a voi sul divano (anche se ognuno ha la sua personalità, cosa da non dimenticare), ma il legame che vi unirà a lui sarà comunque molto forte.

Potrebbe interessarti ...
Il Podenco spagnolo: creato per la caccia
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Il Podenco spagnolo: creato per la caccia

Il Podenco è un cane rustico che fa parte di varie razze canine molto antiche che hanno origine nella conca del Mediterraneo.



  • FCI. (30.03.2009). PODENCO PORTUGUÉS (Podengo português) . 30.07.2019, de FEDERATION CYNOLOGIQUE INTERNATIONALE Sitio web: http://www.fci.be/Nomenclature/Standards/094g05-es.pdf
  • Gomes, M. L. S. C. (2003). Raças caninas autóctones portuguesas–Contributo para o seu estudo genético e demográfico.