Qual è l’ambiente ideale per i pappagalli?

I parrocchetti sono una delle specie di uccelli più affascinanti che esistano. Oltre ai loro vivissimi colori, sono esseri viventi intelligenti e, in alcuni casi, possono essere addomesticati. Non a caso, sono una delle specie più popolari tra coloro che sono alla ricerca di un animale da compagnia.

Per tutti questi motivi, è essenziale conoscere l’ambiente ideale per i pappagalli domestici, poiché è l’unico modo per mantenerli sani e felici.

Un ambiente ideale per i pappagalli

Avere un animale domestico significa impegnarsi affinché goda sempre di un’ottima salute, sia mentale che fisica. Per questo, è necessario raccogliere informazioni su tutti gli aspetti che possono influenzare direttamente o indirettamente questo nuovo membro della famiglia.

Molte persone scelgono i pappagalli come animali domestici perché ritengono che non abbiano bisogno di troppe cure. Come, ad esempio, un cane. Ciò è parzialmente vero…

Tuttavia, sono animali delicati e richiedono attenzioni, tempo, una corretta e sana alimentazione, oltre che un’adeguata e costante pulizia. Altrimenti, potrebbero soffrire moltissimo. Oltre a questi fattori, ne esistono altri, ugualmente cruciali, come l’ambiente, la temperatura, l’umidità etc., che vi invitiamo a prendere seriamente in considerazione.

Prendersi cura di un pappagallo in casa

Temperatura giusta

Uno degli aspetti più importanti da tenere a mente, quando si hanno dei parrocchetti, è la temperatura. Il motivo principale è che sono uccelli delicati, quindi è molto importante creare un habitat che favorisca il loro benessere e comfort.

In questo senso, è importante sapere che i piccoli pappagalli vivono bene con temperature fresche e non amano troppo il caldo. Il motivo? Non riescono a sudare è ciò rende più complicato il lavoro di regolare la temperatura dei loro piccoli corpicini. L’unico modo che hanno, per rinfrescarsi e combattere il calore, è semplicemente aprendo e chiudendo il becco.

La temperatura ideale per i parrocchetti varia tra i 25 e i 27 gradi. È molto importante che stiano sempre all’ombra, specialmente nei mesi estivi o durante giornate particolarmente afose.

tre pappagalli colorati

Allo stesso modo, se tenete accesa l’aria condizionata dentro casa, è essenziale assicurarsi che il flusso non li raggiunga direttamente, in quanto potrebbe essere fatale. Una temperatura fresca e tenerli all’ombra sono gli aspetti più importanti da considerare.

Attenzione all’umidità

Un altro aspetto chiave, in modo che la salute del parrocchetto non si deteriori, è di tenerlo in un’area asciutta. In altre parole, l’ambiente ideale per i vostri uccellini esotici dovrebbe preferibilmente avere una temperatura fresca e, allo stesso tempo, una bassa umidità.

Alimentazione corretta

Una buona dieta si tradurrà in buona salute per i vostri parrocchetti. Dovrà essere equilibrata: non importa se usiate mangimi pronti o prepariate voi stessi le porzioni. Oggigiorno, gli alimenti trasformati per questi animali possono essere acquistati nei supermercati e nei negozi specializzati. Il suo menù comprende principalmente scagliola comune, canapa, miglio, avena e altri semi.

Creare l’ambiente ideale per i vostri pappagalli

Prendersi cura dei parrocchetti è molto semplice. Tuttavia, in molte occasioni, aspetti come i cambiamenti di stagione possono danneggiare irreparabilmente la salute di questi animali. La temperatura è uno degli aspetti più importanti, ma anche uno di quelli che difficilmente potete controllare.

Se le temperature estive sono molto alte, uno dei consigli che potete mettere in pratica è spruzzare la gabbia con dell’acqua, simulando una leggera pioggia. In questo modo gli uccelli potranno rinfrescarsi. Un altro consiglio è quello di riempire una vasca con almeno due centimetri di acqua tiepida e lasciarli fare il bagno e giocare.

un pappagallino nella sua gabbia

D’altra parte, se l’umidità è molto alta, è meglio comprare un deumidificatore e posizionarlo nella stanza in cui si trovano i vostri parrocchetti. È importante ricordare che le loro vie aeree sono molto sensibili.

Altri consigli per prendersi cura dei parrocchetti

Un’altra raccomandazione è che la gabbia sia posizionata all’altezza dei vostri occhi. In questo modo, non sarà né troppo alta né eccessivamente bassa. Per esempio, potete appoggiarla su di un mobile o attaccarla al muro.

Non posizionate mai la gabbia sulla lavatrice o sull’asciugatrice, poiché questi piccoli uccelli sono molto sensibili alle vibrazioni.

Anche tenerli lontani dal televisore è molto importante. Il motivo è che sia l’immagine che il suono potrebbero causare stress. Teneteli al fresco, protetti dal sole, ma in un luogo luminoso, in modo che possano vivere felici e crescere senza nessun trauma.

Il segreto più importante, comunque, per avere dei pappagalli felici e sereni, è dedicare loro tempo e amore. Questi uccelli sono molto sensibili e rispondono assai positivamente ai vostri segnali di affetto. Con il loro canto e il loro colore riempiranno la vostra casa di allegria: il minimo che potete fare è sforzarvi per farli stare in un ambiente davvero adatto a loro.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche