Quanto vive un criceto?

I criceti sono roditori molto vitali con un metabolismo molto veloce, per questo motivo non vivono a lungo. In questo articolo vi mostriamo quanto tempo vivono a seconda della specie.
Quanto vive un criceto?
Sara González Juárez

Scritto e verificato da lo psicologo Sara González Juárez.

Ultimo aggiornamento: 06 novembre, 2022

Prendersi cura di uno di questi roditori è una delle migliori esperienze che si possano vivere. Tuttavia, prima di adottarne uno, è importante considerare per quanto tempo vive un criceto, poiché la maggior parte delle specie in commercio non ha un’aspettativa di vita molto lunga.

La durata della vita varia a seconda della specie di criceto e delle sue condizioni di vita. Anche se non hanno predatori in cattività, dipendono da altri fattori che influenzano direttamente la loro sopravvivenza. Se vi interessa saperne di più su questo argomento, continuate a leggere, perché in questo articolo troverete tutte le informazioni sulla sopravvivenza del criceto.

Caratteristiche dei criceti

I criceti sono una sottofamiglia di piccoli roditori (Cricetinae), la maggior parte dei quali originari del Medio Oriente e del sud-est degli Stati Uniti. Si caratterizzano per avere delle sacche su entrambi i lati della bocca, dette tasche, che permettono loro di accumulare cibo per trasportarlo. Hanno anche una piccola coda e incisivi a crescita continua.

I criceti sono notturni e crepuscolari, poiché lasciano la loro tana al tramonto e tornano all’alba. Durante il giorno riposano nella loro tana, che scavano a pochi centimetri dal suolo per proteggersi da possibili predatori. Sono animali solitari e territoriali che si cercano solo durante la stagione degli amori.

Si tratta di animali con un’elevata capacità riproduttiva, le cui cifre di maturità sessuale e numero di discendenti variano a seconda della specie. In generale, più piccolo è il criceto, prima si riproducono gli esemplari. Il loro metabolismo è veloce e hanno molti piccoli prima di morire.

Posso avere 2 criceti nella stessa gabbia?

Quanto vive un criceto?

Le dimensioni e l’elevata capacità riproduttiva sono indizi per capire quanto tempo vive un criceto. Sebbene la cifra vari a seconda della specie e delle cure ricevute, la media è compresa tra 1,5 e 3 anni di vita. Di seguito vi mostriamo informazioni più dettagliate e classificate in base alle specie più popolari tenute in cattività.

Criceto dorato o siriano

Il criceto siriano (Mesocricetus auratus) è la specie più popolare nelle case. È leggermente più grande di altri criceti e può raggiungere i 18 centimetri di lunghezza nella fase adulta. La loro aspettativa di vita è di 2 o 3 anni.

Un criceto dorato su sfondo bianco.

Quanto vive un criceto siberiano?

Il criceto siberiano (Phodopus sungorus) è un’altra specie popolare nelle case per le sue piccole dimensioni e il suo carattere un po’ più socievole rispetto ad altre specie. La sua aspettativa di vita è di circa 2 anni.

Un criceto gira su una ruota.

Criceto cinese

Il criceto cinese (Cricetulus griseus) ha un aspetto leggermente diverso dagli altri, poiché la sua coda è molto più lunga e sembra più sottile e stilizzata. Inoltre, il maschio è più grande della femmina, tanto che per questo aspetto si considera una specie con dimorfismo sessuale.

Questo roditore, essendo più grande, può vivere fino a 3 anni in cattività.

Il criceto di Roborowskij

Il criceto di Roborowskij (Phodopus roborovskii) è uno dei criceti più piccoli del mondo. Nonostante le sue piccole dimensioni, è piuttosto longevo, in quanto è in grado di raggiungere o addirittura superare i 3 anni di età.

Sebbene siano molto popolari per il loro aspetto tondeggiante e adorabile, questi roditori hanno un carattere un po’ scontroso. È consigliabile preparare la loro gabbietta con molta attenzione, poiché sono elusivi e si adattano alle fessure più impensabili, quindi tendono a scappare.

Quanto tempo vive un criceto di Campbell?

Il criceto di Campbell (Phodopus campbelli), solitamente confuso con quello russo per via del suo aspetto, è la specie con la più breve aspettativa di vita: può vivere da 1,5 a 2,5 anni. Più che scontroso, come altre specie, ha un carattere timido e pauroso.

Quanto tempo vive un criceto di Campbell?

È possibile prolungare la vita di un criceto?

L’aspettativa di vita di una specie è relativamente flessibile, cioè non dipende solo dalla genetica dell’individuo. Ad esempio, sono stati documentati casi eccezionali di criceti che hanno vissuto fino a 7 anni.

Qual è la chiave di questa longevità? La risposta è complessa, ma l’unico aspetto della vita del vostro piccolo roditore che avete modo di controllare sono le cure che gli date. Ecco alcuni suggerimenti generali per migliorare la qualità della vita di un criceto:

  • Cibo di qualità: cercate di utilizzare come base un mangime specializzato sotto forma di pellet e integratelo con frutta, verdura e uno spuntino occasionale sotto forma di noci. Consultatevi con il vostro veterinario di fiducia per sapere quali sono gli alimenti proibiti per i criceti, in quanto non sono pochi.
  • Usate una gabbia adatta: questa dovrà essere abbastanza grande da contenere un rifugio in cui dormire e avere oggetti per giocare e fare esercizio (come una ruota). Posizionatela in un luogo privo di rumori e su cui arrivi un po’ di luce diretta.
  • Fatelo uscire dalla gabbia: anche se può intrattenersi all’interno della sua gabbia, è consigliabile far uscire il criceto almeno un’ora al giorno per fargli fare esercizio. Preparate uno spazio adatto e portatelo fuori la sera o per prima cosa al mattino, quando inizia a svegliarsi.
  • Rispettate il loro ciclo di sonno: i criceti sono animali notturni. Se interrompete il loro ciclo di sonno, gli provocherete stress, che a sua volta accorcerà la loro aspettativa di vita.
  • Rivolgetevi a un veterinario per animali esotici per avere consigli: avere a disposizione un professionista di fiducia sarà la migliore risorsa per prolungare la vita del vostro criceto. Fategli fare anche delle visite periodiche ogni 6 mesi circa, poiché questi animali tendono a nascondere i propri sintomi fino a quando non sono già ammalati gravemente.
Criceto dal veterinario.

Il carico emotivo che implica la cura di un animale che vive così poco è un aspetto da tenere in considerazione quando si decide di adottare un criceto. Tuttavia, il tempo che trascorrerete con lui, anche se vi sembrerà poco, può costituire un’enorme felicità per il piccolo roditore. Pensate anche a tutti gli animali che hanno bisogno di una casa e prendete la decisione con saggezza.

Potrebbe interessarti ...
Differenze tra criceto e cavia
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Differenze tra criceto e cavia

Le differenze tra criceto e cavia non riguardano solo le dimensioni. Ci sono altre caratteristiche e informazioni in cui differiscono.