Quattro razze canine di origine scozzese

· 9 Maggio 2019
In questo articolo vi presentiamo 4 razze originarie della Scozia. Vi lasceranno senza parole per il loro carattere e per la loro bellezza.

La Scozia è una terra fantastica, con una storia tutta da raccontare. Forse per questo motivo molte delle razze di cani originari di questo luogo sono speciali. Oggi vogliamo parlarvi proprio delle razze canine di origine scozzese.

Continuate a leggere per scoprire le caratteristiche e la storia di queste 4 razze canine di origine scozzese.

Terrier scozzese

Senza dubbio, il terrier scozzese –nell’immagine principale di questo articolo– è una delle razze più facilmente riconoscibili e originarie della Scozia. Inizialmente era impiegato per stanare tassi o altri animali scavatori. 

Questi cani scozzesi sono di piccole dimensioni, ma robusti e dotati di un’incredibile muscolatura. Fisicamente, il muso del terrier scozzese è allungato e la sua mascella è forte. Solitamente, il pelo è nero, tuttavia, ci sono anche esemplari a strisce o di colore paglierino chiaro.

Nonostante le sue dimensioni siano ridotte, il terrier scozzese ha un bel caratterino. Con gli estranei è solitamente distaccato, ma è molto affezionato e fedele al proprio padrone.

Skye terrier: una delle razze canine di origine scozzese più originali

Questa razza è originaria dell’Isola di Skye. È molto simile al terrier scozzese, tuttavia, le due razze sono state ufficialmente riconosciute come diverse solamente nel 1870.

Skye terrier cane scozzese

Come si può ben vedere, la sua caratteristica principale è il corpo allungato, con zampe corte e muscolose. Il suo muso caratteristico e le orecchie sono altri elementi inconfondibili.

Il suo pelo è lungo e caratterizzato da due strati, uno esterno più duro e uno interno e più morbido.

Anche il comportamento di questo cane è molto simile a quello del terrier scozzese. Il suo passato come cane da caccia è presente ancora oggi nella sua grinta e nella necessità di sentirsi sempre impegnato e attivo. Inoltre, può vivere fino a 11 anni.

Gordon setter, il più elegante cane scozzese

Questa razza di cane appartiene alla famiglia dei setter, insieme al setter inglese e a quello irlandese. Le sue origini risalgono alla Scozia del XVII secolo.

Setter scozzese

Questi cani hanno il pelo denso e scuro, accompagnato da macchie marroni sulle zampe, sul collo e intorno agli occhi. Sono cani di grandi dimensioni, alti fino a 60 centimetri e di peso compreso tra i 25 e i 30 chili.

Il setter scozzese è un cane abituato alla caccia, con un olfatto molto sviluppato e fisicamente resistente. È adatto come animale domestico, tuttavia, necessita di ampi spazi e di esercizio fisico regolare: tende a essere molto attivo.

Deerhound, il più veloce tra le razze canine di origine scozzese

Infine, vi parliamo di un cane originario delle Higlands. La sua vista acuta e la sua velocità lo hanno reso ideale per la caccia al cervo e alla selvaggina.

Deerhound tra razze canine di origine scozzese

Siamo di fronte a un levriero un po’ speciale, poiché possiede un manto caratteristico e arruffato, eredità del suo adattamento alle condizioni climatiche dell’alta montagna.

Il suo corpo è snello e la sua schiena arcuata. Questi cani possono misurare fino a 80 centimetri di altezza.

Sono buoni animali domestici, ma devono essere in forma. Non sono adatti per le piccole case, in quanto hanno bisogno di molto spazio. Il loro carattere è calmo e affabile, per questo sono ideali come animali da compagnia.

Ci sono molte altre razze di cani scozzesi: scopritele tutte!

  • Beauchamp, R.G. (1998). A new owner’s guide to Scottish terriers. T.F.H. Publications.

 

  • Moon-Fanelli, A. A., & Dodman, N. H. (1998). Description and development of compulsive tail chasing in terriers and response to clomipramine treatment. Journal of the American Veterinary Medical Association212(8), 1252-1257.