5 vantaggi di dormire con il gatto

· 29 giugno 2017

In ogni stagione dell’anno, fa piacere sentire le fusa e il calore del proprio gatto, che si strofina contro di noi, svegliandoci dolcemente e strappandoci sempre un sorriso. Qualcosa di speciale che i gatti riescono a ottenere anche da chi è meno espansivo o timido. In questo articolo vi faremo conoscere quali sono i principali vantaggi di dormire con il gatto.

Dormire con il vostro gatto è un privilegio

5 vantaggi di dormire con il gatto

I gatti non danno fastidio. Offrono il loro amore e la loro compagnia quando lo ritengono opportuno. Quindi, se il vostro gatto sceglie autonomamente di accompagnarvi, mentre dormite, prendetelo come un gesto di grande amicizia.

Se avete un micio, sapete bene che ama giocare nel letto, rigirarsi, affondare le zampette tra le morbide coperte. A volte potrebbe persino svegliarvi con un bacetto. Quando aprirete gli occhi, vi troverete il suo musetto dolce, quasi come se controllasse che tutto vada bene.

Anche se, in generale, i gatti adulti tendono ad avere abitudini di sonno differenti dalle nostre, quando sono cuccioli spesso sentono il bisogno del contatto. Quasi come se cercassero la protezione e il calore della loro madre. Poi, con la crescita, sceglieranno l’alba o le prime ore del mattino per coricarsi accanto a voi, mordicchiandovi i piedi o cercandovi con forza se sono annoiati, hanno fame o vogliono semplicemente giocare.

Quali sono i vantaggi di dormire con il gatto?

I vantaggi di dormire con il vostro gatto sono molti, ma sono 5 i più importanti:

1. Rafforza il legame con il padrone

Come ben sapete, il legame che si instaura tra gatto e padrone è diverso da quello che si può creare con un cane. Ad ogni modo, anche se i gatti sono più indipendenti e solitari, anche loro hanno bisogno di affetto e attenzioni, soprattutto quando le cercano.

Quindi, se il vostro micio decide di dormire assieme a voi, anche per pochi minuti o qualche ora, è un ottimo segnale che dimostra quanto siete importanti nella sua vita. Notte dopo notte, il vostro legame, la vostra amicizia, si rafforzeranno notevolmente.

2. Massaggi e coccole

Da piccoli, i gattini premono dolcemente con le zampette sul ventre della madre. Un gesto istintivo per poter avere il latte. Questo viene ripetuto dai gatti adulti e spesso contro il vostro corpo disteso. Un movimento naturale di affetto che dimostra la voglia di attenzione e coccole. Riceverete dunque un vero e proprio massaggio gratuito.

E’ il loro modo di esprimere amore, attaccamento e anche per farvi capire che sono felici. Approfittate di questi momenti di intimità, sono il modo più piacevole per stare assieme al vostro micio e la miglior maniera per alzarvi.

3. Dormirete meglio

5 vantaggi di dormire con il gatto

In questo caso, parliamo di vera e propria sintonia tra gatto e padrone. Nei primi anni di vita e all’inizio dell’età adulta, il micio mantiene degli orari strani, più dettati dall’istinto. Con il tempo, queste abitudini verranno mitigate dalla convivenza, con enormi benefici per il vostro sonno. Dormire assieme vi permetterà di fare sonni più lunghi e profondi.

Proprio una recente ricerca scientifica ha stabilito che, soprattutto nel caso delle donne, giacere con un gatto consente di migliorare il sonno. Certo, con il tempo imparerete a conoscere bene il vostro amico a quattro zampe. Saprete se ama svegliarsi più volte o se preferisce accovacciarsi accanto ai vostri piedi o dietro la vostra schiena.

4. Calore per entrambi

Quando la notte è troppo fredda, abbiamo bisogno di qualcuno che possa darci un po’ di calore. Se vivete o dormite soli, niente di meglio allora che una dolce palla di pelo accanto… Riscaldamento autonomo. Grazie alla vicinanza con i peli del gatto, il calore del vostro corpo aumenterà. Allo stesso modo, coperte e lenzuola permetteranno al vostro amico di riposare più comodamente.

5. Una sveglia sempre puntuale

Se fate fatica ad alzarvi la mattina, il vostro animale domestico sarà la vostra sveglia personale. Con la differenza che non potrete spegnerla né lanciarla contro la parete, come si vede nei cartoni animati… Quando il sole comincia a sorgere, è probabile che il gatto inizi a muoversi. Per esempio perché ha fame o, semplicemente, perché vuole tutto il materasso per sé!