Come dare la medicina al cane senza che se ne accorga

16 Marzo 2020
Molte persone si chiedono come dare i medicinali ai propri cani in modo efficace e senza che se ne accorgano. Prendete nota di questi semplici metodi. 

Dare la medicina al cane rappresenta una delle principali sfide per un padrone. I cani sono animali molto intelligenti che sanno quando vogliamo “ingannarli” e che non vorranno ingerire qualcosa che non risulta di loro gradimento. In questo articolo vi presentiamo alcuni trucchi per rendere meno arduo questo compito.

Come dare la medicina al cane e superare la prova?

Che si tratti di una pastiglia o di uno sciroppo, dare la medicina al cane può essere una missione complicata. Nonostante ciò, bisogna sempre dargli i medicinali prescritti dal veterinario, anche se sarà necessario tutto il giorno.

Molte persone si chiedono qual è il metodo migliore per garantire la somministrazione dei farmaci affinché l’animale completi il trattamento. Eccovi alcuni trucchi:

1. Mantenere la calma

Come prima misura, vi consigliamo di rimanere rilassati quando dovete dare la medicina al cane. Se, viceversa, sarete stressati o agitati, l’animale penserà che c’è un pericolo imminente e risulterà molto difficile somministrargli il farmaco. Se, invece, vi avvicinate a lui come se nulla fosse, non si accorgerà nemmeno di quello che sta accadendo.

2. Metodo della siringa per gli sciroppi

Alcuni veterinari consigliano gli sciroppi in alcuni casi isolati, ad esempio quando il cane è senza denti, è molto debole o il padrone afferma che non vi è modo di fargli prendere una pillola.

Ma questo non vuol dire che dargli uno sciroppo o un altro liquido sia una passeggiata, anche in questo caso sarà indispensabile trovare il giusto modo. Per riuscirci, avrete bisogno di una siringa (solo la parte in plastica, senza ago) in cui versare la dose di medicinale.

Dopo questo primo passaggio, dovrete avvicinarvi lentamente al cane, reggergli il muso con una mano e con l’altra introdurre la siringa da uno dei lati della mandibola. Spingete in fretta la testa del pistone per far fuoriuscire il liquido e mantenete la pressione sul muso finché non siete certi che ha ingoiato tutto lo sciroppo.

Infine, restate accanto all’animale e offritegli qualche carezza di ricompensa per essersi comportato bene. Si sentirà rassicurato e gratificato.

3. Metodo del nascondino per dare la medicina al cane

Cane che mangia nella ciotola

Passiamo ora ai trucchi per dare la medicina al cane in formato di pastiglia (a prescindere dalle dimensioni). Un buon modo per ingannarlo è nascondere il medicinale in un cibo che gli piace, ad esempio uno yogurt, cibo umido, riso o un pezzo di carne.

Molti padroni mettono la pastiglia dentro un pezzo di formaggio o di salsiccia, così che l’animale possa ingoiarla senza masticare per evitare che la sputi. In alcuni casi, la si può anche mescolare direttamente con il mangime, soprattutto se il cane mangia molto in fretta, come avviene con le razze labrador o carlino.

4. Triturare la pillola

Se il trucco precedente non funziona, allora dovrete polverizzare la pillola e mescolarla con un cibo dalla consistenza cremosa. Tenete a mente che alcuni medicinali risultano troppo amari quando vengono triturati e che questo sapore inonderà gli alimenti. In questo caso, è probabile che l’animale non voglia mangiare nulla di quello che si trova nella ciotola.

5. Metodo del “cibo sul pavimento” per dare la medicina al cane

Questa tecnica per dare la medicina al cane non è la più efficace, ma può esserlo in alcuni casi. Si tratta di far credere all’animale che assaporerà un cibo riservato alle persone e non una pillola.

Prima di tutto, è indispensabile ricorrere a questa tecnica durante il vostro pranzo o la vostra cena. Fingendo di non accorgervene, lasciate cadere un pezzetto del cibo del vostro piatto (per esempio, un po’ di pollo, pesce, etc).

Dopo che l’animale l’avrà mangiato, ripetete la stessa azione con la pillola. Il segreto è non restare a guardarlo, bensì continuare a mangiare come se nulla fosse.

6. Introdurre la pillola in bocca

Dare una pillola al cane

Infine, un’opzione a cui ricorrere quando i metodi precedenti non funzionane e se il cane è molto docile. Mettetevi accanto al cane e apritegli la bocca con la mano. Introducetegli la pillola in bocca, il più vicino possibile alla gola.

Chiudetegli la bocca facendo attenzione ed esercitate una leggera pressione finché non notate che ha ingoiato il medicinale. Per essere sicuri che l’animale ha inghiottito senza problemi il farmaco, passategli la mano sulla gola, verso il basso.

La calma e la pazienza sono fondamentali per dare la medicina al cane senza che se ne accorga. Provate uno di questi metodi per riuscire nell’impresa!

  • Cota, S. del C. (2007). Enfermedades endocrinas de perros y gatos. Diplomado de medicina y cirugía en perros y gatos Facultad de medicina veterana y zootecnia UAS MC.