Gonfiore agli arti nei cani: cause e sintomi

9 Febbraio 2020
Posture scorrette, eccesso di esercizio fisico e obesità possono aumentare il rischio di infiammazione. Vediamo insieme le principali cause del gonfiore agli arti nei cani.

Il gonfiore agli arti nei cani può essere sintomo di una semplice lesione ma anche di una malattia cronica. Osservare le possibili manifestazioni associate aiuterà a determinare l’origine del disagio del vostro animale domestico.

Ci sono molti fattori che possono portare gonfiore agli arti. Per determinarli, è bene analizzare come è avvenuto il processo, quali sono le aree interessate e il tipo di infiammazione. Il dolore locale o la presenza di liquido interno sono due dei disagi più frequenti. Tuttavia, la gravità di ciascuno di essi è totalmente opposta.

Pertanto, in caso di gonfiore agli arti nei cani, l’opzione migliore sarà quella di consultare il veterinario.

Cause e sintomi

Indipendentemente dalla causa, il dolore e l’aumento della temperatura corporea sono i sintomi più ricorrenti del gonfiore agli arti. L’aumento della temperatura può portare alla febbre, che potrebbe portare a condizioni più gravi.

Alcune delle patologie che possono portare al gonfiore sono:

  • Artrite. Oltre al dolore e alla febbre, il rossore della zampa e la zoppia sono generalmente molto comuni. Questa patologia si presenta spesso nelle articolazioni dei cani più anziani, sebbene possa verificarsi anche nei cani giovani che presentano una certa predisposizione genetica.
  • Distorsioni. Un trauma o uno sforzo fisico continuo possono causare gonfiore agli arti. I cani di grossa taglia hanno maggiori probabilità di soffrirne e di diventare zoppi.
Visita dal veterinario

 

  • Osteodistrofia ipertrofica. Questa malattia ossea colpisce maggiormente i cani di taglia grande durante il loro processo di sviluppo. È caratterizzata dall’essere molto dolorosa, e poi colpisce diverse arti ed è accompagnata da febbre. Se non viene curata correttamente, attraverso l’assunzione di farmaci antinfiammatori e nelle condizioni igieniche e sanitarie e di riposo adeguate, può complicarsi gravemente.
  • Igroma. Si tratta di un sacco di liquido non doloroso che si forma nelle articolazioni del cane. Normalmente, ha origine a causa di una pressione eccessiva provocata da cattive posture. Deve essere curata nel modo giusto per prevenire l’infezione.
  • Osteosarcoma. È un tumore maligno, una delle malattie più letali che colpisce principalmente i cani di grossa taglia. Più avanza la malattia, maggiore sarà l’infiammazione, il dolore e l’aumento della temperatura.

Trattamento del gonfiore agli arti nei cani

Per determinare la causa del gonfiore, il veterinario eseguirà una serie di test diagnostici, inclusi esami del sangue e delle urine, nonché radiografie degli arti. Nel caso in cui questi ultimi non bastino, potrebbe essere necessaria una risonanza magnetica. Se si sospetta l’osteosarcoma, verrà eseguita una biopsia ossea.

Radiografia alla zampa: cause del gonfiore agli arti dei cani

Condizioni antinfiammatorie, riposo e, possibilmente, fisioterapia verranno prescritti per i casi più lievi. Se si tratta di un sacchetto per liquidi, potrebbe essere necessario rimuoverlo chirurgicamente. Per quanto riguarda i casi di cancro, oltre ai trattamenti chemioterapici, il più comune è optare per l’amputazione degli arti.

Prevenire il gonfiore agli arti nei cani potrebbe non essere sempre possibile. Tuttavia, in relazione all’artrite è importante controllare il peso dell’animale e fargli eseguire un tipo di esercizio fisico moderato.

L’attività fisica dovrebbe sempre essere praticata in modo equilibrato, in quanto l’eccesso di sport è pericoloso quanto il suo difetto. Inoltre, bisognerà evitare le posture scorrette e le cucce troppo dure per ridurre la probabilità di un igroma.

Adottare uno stile di vita sano e sottoporre il cane a controlli veterinari regolari aiuterà il vostro animale domestico e ci saranno meno probabilità di contrarre malattie. Tuttavia, nei casi più estremi, il miglior trattamento dovrebbe essere somministrato il prima possibile.

  • Harness, J. (2018). CutenessHow to Take Care of a Dog’s Swollen Leg. Recuperado de https://www.cuteness.com/article/care-dogs-swollen-leg
  • Wagwalking. Legs Swollen and Hot in Dogs. (S f). Recuperado de https://wagwalking.com/symptom/why-is-my-dog-legs-swollen-and-hot