Isole abitate solo da animali

Anche se l'uomo ha cercato di portare la sua presenza in quasi ogni angolo del mondo, non è riuscito a stabilirsi in alcune zone. È il caso delle isole abitate solo da animali, dove la fauna è la principale protagonista.
Isole abitate solo da animali

Ultimo aggiornamento: 28 ottobre, 2022

Non sorprende trovare animali in città o nelle aree di uso pubblico. Tuttavia, è possibile il contatto con l’uomo turbi certi animali, soprattutto se questo decide di accedere a isole abitate solo da animali.

Di seguito, vi mostriamo un elenco di 6 diverse isole non esposte al contatto con l’uomo e le specie che sono le uniche abitanti di questi ambienti. Che siano endemici o introdotti, questi animali si trovano al sicuro dall’azione umana.

1. Isola di Queimada Grande

Meglio conosciuta come Isola dei Serpenti, è un’area di 43 ettari situata a 30 chilometri dalla costa di San Paolo, in Brasile. Quest’isola ospita la Bothrops insularis, una vipera dotata di un veleno 5 volte più potente del temibile Bothrops alternatus.

Questo serpente si nutre di grandi uccelli, poiché gli esemplari più piccoli hanno imparato ad avvisare gli altri della presenza del predatore. A causa di ciò, a livello evolutivo il suo veleno è diventato più forte. Tuttavia, la specie è in grave pericolo di estinzione, a causa degli incendi boschivi provocati sull’isola. L’accesso a questo luogo è vietato dal governo brasiliano.

Una vipera gialla.

2. Aoshima

A sud del Giappone troviamo un’isola dominata dai gatti. Le uniche persone a viverci sono 20 anziani che si mantengono grazie al turismo generato da questo piccolo luogo, in cui convivono 120 felini di diverse razze e colori. I gatti sono stati introdotti sull’isola per controllare un’infestazione di roditori che ha colpito questa piccola zona dedita alla pesca.

Su quest’isola di 4,4 ettari, dopo la seconda guerra mondiale, i gatti si sono riprodotti a un ritmo frenetico. Questi vengono nutriti dai turisti, con limitazioni per non pregiudicare la loro salute. Oggi, in Giappone sono presenti più di 12 isole dei gatti, conosciute come nekojima.

Una delle isole abitate solo da animali.

3. Big Major Cay

Questa è una piccola isola di 90 ettari situata alle Bahamas. Dispone di 3 sorgenti di acqua dolce, che fungono da fonte d’acqua indispensabile per i maiali selvatici che la abitano. Fonti non ufficiali affermano che i maiali siano arrivati in questo luogo dopo essere sopravvissuti a un naufragio, o che alcuni marinai li abbiano lasciati sull’isolotto per mangiarli in seguito, ma non siano più tornati.

Dal momento che condividono il luogo solo con alcuni gatti e capre, questa è una delle isole abitate solo da animali. Molti turisti visitano l’isola per interagire con i maialini curiosi, che si sono adattati facilmente allo stile di vita sulla spiaggia. Dal 2017 è vietato nutrire i 20 maiali che abitano l’isola, che sono protetti dal governo delle Bahamas.

Una delle isole dove vivono solo animali.

4. Isola Malpelo

Quest’isola si trova nell’Oceano Pacifico, a 500 chilometri dalla costa colombiana. Questa isola vulcanica di 35 ettari non presenta molta natura selvatica in superficie, a parte alcuni uccelli, rettili e alcune piante. Vi sono alcune specie endemiche dell’isola come la lucertola di Malpelo (Dactyloa agassizi).

Tuttavia, nelle profondità delle sue acque si nasconde un prezioso tesoro: un gran numero di pesci martello maggiori (Sphyrna mokarran), squali balena (Rhincodon typus) e cagnacci (Odontaspis ferox). Questi esemplari sono vittime della pesca illegale di squali, motivo per cui il governo colombiano ha istituito una piccola base della Marina Nazionale con l’obiettivo di difendere l’area.

L’isola Malpelo è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2006.

Pesci martello in mare.

5. Komodo

È una famosa isola dell’Indonesia, patria del popolare drago di Komodo (Varanus komodoensis), considerato la lucertola più grande del mondo. Questa regione copre un’area di 390 chilometri quadrati ed è popolata solo da alcune tribù indigene, che non superano i 2.000 individui.

I draghi di Komodo sono l’attrazione principale dell’isola e sono protetti da un parco naturale, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1991. Tuttavia, questi sforzi non sono stati sufficienti e questa specie di rettile al giorno d’oggi è considerata Vulnerabile (VU) secondo la Lista Rossa IUCN delle specie minacciate.

Combattimento tra draghi di Komodo.

6. Assateague Island

Quest’isola si trova negli Stati Uniti, nel territorio degli stati del Maryland e della Virginia. Ha una superficie di 60 chilometri ed è una delle isole abitate solo da animali. In questo caso, gli abitanti sono cavalli selvaggi discendenti da più di 1.000 animali da soma che sono stati liberati in questo luogo.

L’isola presenta paludi nelle quali si possono rinfrescare i cavalli, che si sono adattati senza troppi problemi al caldo dell’Atlantico e alle tempeste estive. A convivere su quest’isola, suddivisa da una recinzione metallica che funge da divisione tra i due stati, sono due mandrie di cavalli.

Alcuni cavalli sulla spiaggia.

Sono diversi gli animali che non si sono lasciati dominare dalla presenza dell’uomo e hanno fatto propri alcuni luoghi. In aggiunta a questi casi, troviamo anche quello dei granchi rossi dell’Isola di Natale in Australia o quello delle iguane marine sull’isola Fernandina, nelle Galapagos. Se vi capiterà di visitare questi luoghi, cercate di rispettare e di curare gli spazi in cui vivono le specie endemiche.

Potrebbe interessarti ...
L’isola dei gatti abbandonati in Brasile
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
L’isola dei gatti abbandonati in Brasile

Scoprite l'isola dei gatti abbandonati in Brasile, un luogo senza persone dove vivono tanti gattini indifesi che hanno bisogno di aiuto.



  • Linares, R., & Fandiño, M. C. (2009). Estado del bosque seco tropical e importancia relativa de su flora leñosa, islas de la Vieja Providencia y Santa Catalina, Colombia, Caribe suroccidental. Revista de la Academia Colombiana de Ciencias, 33(126), 1-12.