La fregata magnifica: habitat e alimentazione

28 gennaio, 2021
La fregata magnifica è un uccello della famiglia Fregatidae che plana sugli oceani e i mari dell'America del Sud e degli Stati Uniti, specificamente nella Bassa California, ma che è stata avvistato anche in altre parti del globo.

La fregata magnifica o Fregata magnificens appartiene alla famiglia Fregatidae e sorvola le coste americane degli oceani Atlantico e Pacifico.

Caratteristiche

Della fregata magnifica spiccano diverse parti del corpo. I becco grigiastro è lungo, forte e a forma di gancio, mentre le ali sono grandi, in rapporto alle dimensioni corporee dell’uccello, proprio come la sua coda biforcuta. A causa della biforcazione della coda e della forma simile a quella di forbici che assume, in alcune lingue questo uccello riceve anche il soprannome di “forbicina”.

Questa specie presenta un evidente dimorfismo sessuale. La colorazione risulta infatti fondamentale per distinguere i maschi dalle femmine di questa specie.

Mentre i maschi possiedono un gozzo di colore rosso brillante, il resto del corpo, dalle ali alle zampe, è di colore nero.

Le femmine, invece, sono caratterizzate da tonalità differenti. La testa e la gola sono nere, mentre il petto è bianco e le zampe rosa.

Distribuzione della fregata magnifica

La fregata è principalmente diffusa lungo le coste americane dell’Atlantico e del Pacifico, dalla Bassa California passando per la Galápagos fino all’Ecuador.

Inoltre, è presente anche nella zona compresa tra la Florida e il sud del Brasile. Nelle isole di Capo Verde esiste una popolazione formata da un numero molto esiguo di esemplari.

Stormo di uccelli marini.

D’altra parte, la sua presenza è stata documentata anche nell’India Occidentale e nell’Africa Orientale. Nel 1998 è stata avvistata sull’isola di Man, in Danimarca e in Spagna.

Habitat

Fondamentalmente, la fregata magnifica vive su spiagge rocciose, lagune, paludi di mangrovie e scogliere, oltre che in mare aperto. I fattori che influenzano l’habitat della fregata magnifica sono i seguenti:

  • Distruzione dell’habitat da parte dell’azione umana.
  • Persecuzione da parte dei pescatori.
  • Perturbazioni durante il periodo riproduttivo.
  • Perdita di luoghi costieri nei quali riposare.
  • Marcatura per effettuarne il tracciamento.

A causa della caccia che i pescatori praticano nei confronti di questa specie, è stata osservata una riduzione lenta ma significativa nel numero di esemplari. Questa minaccia è ancora più preoccupante, se possibile, quando si manifesta durante il periodo della riproduzione. Ciononostante, le fregate saccheggiano, quando possono, le prede catturate dai pescatori.

I luoghi costieri di riposo sono fondamentali per questa specie, dal momento che le consentono di riposare e recuperare le energie spese per volare nel corso dell’intera giornata.

Per monitorare l’inizio del volo dei cuccioli, è stato deciso di etichettarli all’interno del nido. Tuttavia, dopo che è stato documentato un calo nei successi di volo da parte dei cuccioli etichettati, si è concluso che la responsabilità ricadeva proprio sulle etichette. Queste etichette sono state utilizzate anche per documentare schemi di volo e acquisire altre serie di dati; ciononostante, si sono rivelate un ostacolo per l’inizio del volo dei cuccioli.

Alimentazione della fregata magnifica

Le fregate magnifiche danno la caccia a diversi tipi di animali, dai pesci, le meduse e i calamari fino ai crostacei o le tartarughe. In alcune occasioni, è stato possibile osservarle cacciare i cuccioli di altri uccelli. Inoltre, a volte possono rubare il cibo ad altri uccelli.

Questa specie vive quasi costantemente in volo planato. Grazie alla morfologia delle sue ali e allo schema di volo che segue, il dispendio energetico è molto basso. Per questa ragione, questi uccelli si dedicano a cacciare prede che sono state spinte alla superficie da predatori sottomarini come il tonno.

Fregate magnifiche.

Stato di conservazione

La fregata magnifica è stata catalogata dalla IUCN come una specie a “preoccupazione minore”. Questa classificazione significa che questa specie non si trova in pericolo di scomparire nell’immediato futuro.

Al giorno d’oggi è stata registrato un incremento del numero di esemplari adulti tra le popolazioni della fregata magnifica. Inoltre, siamo informati del fatto che le popolazioni non sono seriamente frammentate.

Attualmente vengono adottate diverse misure per la conservazione della specie, tra le quali possiamo segnalare le seguenti:

  • Ricerca e monitoraggio in situ.
  • Protezione dell’habitat.

Curiosità sulla fregata magnifica

Si tratta di uccelli diurni e monogami, che costruiscono il proprio nido utilizzando rami e fili d’erba nella chioma delle mangrovie, così come su arbusti o scogliere.

Durante il periodo riproduttivo, il corteggiamento ha inizio quando i maschi gonfiano il proprio gozzo o “sacco di gola” per attrarre l’attenzione sul suo caratteristico colore rosso brillante. Le femmine depongono un solo uovo e il periodo che trascorre tra la deposizione di un uovo e quella di un altro è compreso tra uno e due anni.

Nello Yucatán, la fregata magnifica ha accumulato la più lunga stagione degli accoppiamenti, rispetto a qualunque altra regione del paese messicano.

Gli avvistamenti di questa specie avvengono di solito nelle diverse riserve nel mondo, nelle quali vengono osservati e registrati i comportamenti della fregata magnifica.

Escludendo il periodo riproduttivo, questo animale è un uccello sedentario che rimane nelle diverse riserve nelle quali si trova la specie. Durante questo periodo, solamente gli esemplari non ancora maturi si disperdono in altre riserve.