Mamba nero: una specie velenosa e veloce

Il mamba nero è considerato il serpente più veloce del mondo. Questa caratteristica, insieme al suo potente veleno, lo rende un animale temuto e rispettato dalle persone.
Mamba nero: una specie velenosa e veloce

Ultimo aggiornamento: 02 giugno, 2022

Il mamba nero è un animale velenoso ed è capace di muoversi a grande velocità. Attualmente è considerato il serpente più veloce del mondo.

Caratteristiche del mamba nero

Il mamba nero risponde al nome scientifico Dendroaspis polylepis ed è originario dell’Africa. In questo continente è famoso, in particolare nell’Africa centrale e orientale, per essere un animale molto aggressivo, velenoso e veloce.

Questa specie di serpente fa parte del genere Dendroaspis, comunemente chiamato mamba. Questi elapidi hanno una reputazione peggiore dei cobra o delle vipere, poiché sono molto pericolosi.

La testa del mamba nero è stretta, allungata e con dei bordi particolari, differenziandosi così dal collo. Gli unici denti di questo animale sono due grandi zanne ricurve.

I mamba, come le vipere, hanno mascelle mobili, che consentono loro di muovere le zanne. Inoltre, i loro canini velenosi sono più lunghi di quelli dei cobra.

Sono dotati di un corpo snello, con un collo che è in grado di appiattirsi se vengono provocati, ma che manca di cappuccio. Si stima che possa raggiungere i quattro metri di lunghezza.

Gli esemplari adulti hanno dei colori che vanno dal marrone oliva al grigio scuro e il loro corpo è ricoperto di squame lunghe e lisce.

Il mamba nero è un animale oviparo, ciò significa che la madre depone le uova, nelle quali si sviluppano i piccoli, all’esterno, caratteristica tipica dei serpenti della savana e della giungla africana. Inoltre, anche se questo serpente ha abitudini più terrestri rispetto ai mamba verdi, è anche arboreo.

Di solito si rifugia in grotte, poste tra fessure rocciose o cavità arboree. Tuttavia, fa il nido in zone sotterranee, nelle quali la femmina depone le uova.

Un mamba nero su sfondo nero.

Comportamento

Il mamba nero è un animale timido che preferisce vivere lontano dagli esseri umani. Tuttavia, se si sente minacciato, è in grado di attaccare rapidamente senza preavviso.

Si caratterizza per essere molto abile ad arrampicarsi e mimetizzarsi, in quanto si nasconde facilmente tra la vegetazione. Questa specie non mostra alcun avvertimento prima di attaccare, se non aprire la bocca, far dondolare la testa e gonfiare il collo.

Il mamba nero può attaccare da lontano e mordere più volte in rapida successione. Per questo motivo, questi serpenti sono in grado di raggiungere zone delicate, come la testa o il petto.

Questo animale è molto agile e aggressivo, soprattutto quando si sente minacciato. Esistono quattro diverse specie di mamba, dal momento che il mamba nero deve il suo nome al colore della sua bocca.

I mamba sono i serpenti più veloci al mondo, in grado di raggiungere i 15 km/h, anche nel sottobosco più fitto. La velocità di questi serpenti è notevolmente superiore rispetto alla velocità massima che l’uomo è in grado di raggiungere, 2 km/h in zone boschive.

Questa specie è territoriale e dominante, e i maschi combattono tra loro durante la stagione degli amori. L’obiettivo finale del combattimento per il maschio è conquistare le femmine di quella zona.

Allo stesso modo, anche i piccoli dei mamba sono pericolosi e rimangono sugli alberi fino a raggiungere dimensioni più grandi. Gli esemplari più giovani possono secernere una quantità minore di veleno, che però è più concentrato.

Curiosità su questa specie

In Africa vengono chiamati Seven steps snake (“serpenti sette passi”), poiché questo è il numero massimo di passi che si riesce a fare dopo essere stati morsi da un esemplare di questa specie. Il loro veleno è così potente e sono in grado di causare una morte talmente rapida che sono temuti in tutto il mondo.

Sembra che il veleno del mamba nero non serva soltanto a uccidere la preda, ma che abbia anche un’altra qualità. Il veleno infatti lo aiuta a digerirla, scomponendola più rapidamente.

In base a diverse osservazioni, si è rilevato che i mamba sono in grado di digerire piccole prede in poche ore. Altri serpenti della stessa taglia impiegano giorni per farlo.

Il mamba nero è un predatore naturale, ma è a sua volta cacciato da altri predatori. I rapaci sono gli unici animali a cacciare esemplari adulti di questa specie.

Un mamba nero a terra.

I serpenti sono animali che hanno suscitato rispetto e paura per secoli, ma è bene evidenziare che sono animali pacifici. L’unica cosa da tenere a mente è che non bisogna fare gesti bruschi o che possano interpretare come una minaccia.

La natura ha dato vita ad animali curiosi come il mamba nero, considerato il serpente più veloce del mondo. L’importante è sapere in che modo trattare questi animali.

Potrebbe interessarti ...
Alla scoperta di tutti i tipi di serpenti del mondo
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Alla scoperta di tutti i tipi di serpenti del mondo

Quella dei serpenti è una famiglia molto ampia, poiché include quasi 4000 specie diverse. Vediamo di conoscere i tipi di serpenti esistenti.



  • La gran enciclopedia de los animales – Volumi singoli [Internet]. Script edizioni; 2012. 320 p. Disponible en: https://books.google.es/books?id=_isMv3IOdWwC&pg=PA112&dq=serpiente+mamba+negra&hl=es&sa=X&ved=0ahUKEwjfutzxs__nAhUF4YUKHeMxCLUQ6AEIUjAF#v=onepage&q=serpiente%20mamba%20negra&f=false
  • Lozoya AV de. Envenenamientos por animales: animales venenosos y urticantes del mundo [Internet]. Ediciones Díaz de Santos; 1994. 400 p. Disponible en: https://books.google.es/books?id=gISwxQhBw0cC&pg=PA61&dq=Dendroaspis+polylepis&hl=es&sa=X&ved=0ahUKEwimopOHwoDoAhVCVRUIHZrtDAsQ6AEIQjAC#v=onepage&q=Dendroaspis%20polylepis&f=false