Si può avere un tucano come animale domestico?

Il tucano è un uccello esotico che non è in grado di adattarsi molto bene alla vita in cattività. Ciò significa che se volete averlo come animale domestico, è bene che vi prepariate ad affrontare diverse difficoltà, oltre quelle legali.
Si può avere un tucano come animale domestico?

Ultimo aggiornamento: 04 marzo, 2022

Il tucano è un uccello appariscente, noto per il suo grande becco colorato; per questo motivo, sono molte le persone che vorrebbero averlo come animale domestico. Dal momento che non è grande come altri uccelli domestici, si potrebbe pensare che non abbia problemi a vivere in ambienti non molto ristretti. Questo non significa che sia una buona idea crescere un tucano in cattività.

Questi esemplari appartengono alla famiglia dei Ramphastidae e sono originari delle aree tropicali del Sudamerica. Per questo motivo, le caratteristiche del loro habitat sono molto specifiche, rendendo difficile il loro mantenimento in cattività. Continuate a leggere questo articolo per scoprire se è possibile o meno avere un tucano come animale domestico.

Come sono fatti i tucani?

La caratteristica principale del tucano è il suo becco allungato, ricurvo e spesso. Questo presenta colori scuri sul retro, ma è ornato da strisce o motivi di vari colori sgargianti. Anche il suo piumaggio ha un aspetto simile: infatti, in alcune specie può essere tanto appariscente quanto il suo bellissimo “becco”. Inoltre, l’esemplare medio raggiunge una lunghezza compresa tra i 18 ei 65 centimetri e un peso di appena 680 grammi.

Questi uccelli hanno abitudini arboree e amano vivere nelle giungle, dove è facile muoversi tra un ramo e l’altro. Si nutrono di frutta, semi, foglie, insetti e uova, ma il loro becco permette loro di catturare un’ampia varietà di prede. Non hanno bisogno di molta acqua perché in genere la assumono attraverso la dieta.

Il tucano è un animale monogamo, e che quindi resta con lo stesso partner per tutta la vita. Il periodo riproduttivo ha luogo una volta all’anno e le femmine di solito depongono da 2 a 4 uova a stagione. Sia i maschi che le femmine si dedicano alla cura e alla protezione dei loro piccoli, e per questo motivo sono ottimi genitori.

Un tucano che mangia fiori.

Specie di tucano

Viene dato il nome di tucani a molte specie che presentano caratteristiche simili. Ne esistono circa 42 tipi diversi raggruppati in 6 generi. Di seguito ve ne mostriamo alcuni:

  • Tucano toco (Ramphastos toco): è l’esemplare più grande del suo gruppo. Ha un corpo nero con macchie bianche sulla gola ed è dotato di un grosso becco giallo e nero.
  • Tucano dal becco iris (Ramphastos sulfuratus): si caratterizza per il becco multicolore in cui predomina il giallo, ma con la punta rossa e strisce nere alla base.
  • Tucanetto dal becco maculato (Selenidera maculirostris): questa specie ha gli occhi cerchiati di verde e delle piume gialle che tracciano strisce sul suo corpo, che invece è nero.
  • Aracari verde (Pteroglossus viridis): ad un certo punto della storia questi animali vennero considerati una specie diversa dai tucani, anche se al giorno d’oggi sono raggruppati nella stessa famiglia. Tra le loro caratteristiche distintive vi sono il ventre giallo, il petto scuro e il becco colorato.

È legale avere un tucano come animale domestico?

Avere un tucano come animale domestico è illegale in diversi paesi. In alcuni luoghi potrebbe essere possibile tenerlo in cattività, ma viene richiesto di soddisfare un gran numero di requisiti che rendono la cosa molto difficile. Inoltre, nella maggior parte dei luoghi la vendita di questi tipi di animali è vietata o limitata, il che aumenta notevolmente il prezzo di un esemplare.

In ogni caso, le autorità dovranno verificare che abbiate lo spazio e la solvibilità finanziaria per potervi prendere cura di un tucano. Questo fa sì che la maggior parte degli appassionati preferisca rinunciare al sogno di averne uno in casa. Se scegliete di acquisirne uno illegalmente, rischiate di incorrere in sanzioni che possono andare da multe a qualche anno di carcere.

Il tucano, indipendentemente dalla specie a cui appartiene, non è considerato un animale da compagnia.

Perché non è una buona idea avere un tucano come animale domestico?

Il fatto di dover richiedere dei permessi per avere questo uccello esotico non è l’unico motivo per cui non è raccomandabile tenere un tucano come animale domestico. Ecco alcuni dei motivi che vi faranno passare la voglia di tenere queste specie in casa:

  • Aspettativa di vita di 15-20 anni: la maggior parte degli appassionati non tiene conto del fatto che questo uccello vive una vita relativamente lunga, e che dovranno occuparsene fino alla fine. Rifletteteci bene prima di impiegare i prossimi 20 anni della vostra vita alla cura di questo bellissimo animale.
  • Richiede cure specifiche: qualsiasi animale (ad eccezione di quelli fatti per la vita domestica, come cani e gatti) ha bisogno di un habitat che replichi il suo ambiente naturale. Le giungle sono uno degli ecosistemi più difficili da imitare in cattività, quindi difficilmente il tucano potrà vivere in un ambiente adatto a lui.
  • Qualsiasi variazione dell’habitat può costituire un problema: avendo delle necessità così specifiche, se nell’ambiente del tucano avvengono delle variazioni significative, è probabile che questo inizi a manifestare problemi di salute.
  • Ha bisogno di vivere in ampi spazi: questo uccello richiede un ampio spazio per potersi sviluppare del tutto. Non è abituato a vivere in gabbia e questi tipi di ambienti non fanno altro che provocargli stress, che potrebbe renderlo più suscettibile a malattie.
  • L’igiene è molto importante: un tucano ha bisogno di una voliera larga diversi metri e alta almeno 2 metri. Mantenere pulito un habitat così grande spesso risulta piuttosto difficile.
  • La dieta deve essere varia: non potete nutrire il tucano soltanto con la frutta, poiché ha bisogno anche di proteine di origine animale (insetti, roditori o lucertole). Una cattiva alimentazione può portare a patologie potenzialmente letali.
  • Sono pochi i veterinari che si occupano di questi animali: la salute dell’animale è essenziale, ma non sono molti i professionisti della salute animale che sanno come occuparsi di un tucano. Dovreste cercare in anticipo un veterinario esperto per aiutarvi a mantenerlo in salute.
Un tucano che mangia i semi.

La possibilità o meno di tenere questo uccello in cattività dipende dalla legislazione locale del vostro paese. In ogni caso, tenere un tucano come animale domestico è qualcosa di assolutamente poco raccomandato. Queste specie non sono addomesticate né sono abituate a vivere in spazi ristretti, quindi avranno difficoltà a vivere in cattività. Ricordate che, per quanto siano belli, non tutti gli animali sono adatti ad essere animali domestici.

Potrebbe interessarti ...
Creare il giusto ambiente per uccelli esotici
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Creare il giusto ambiente per uccelli esotici

Esistono degli esseri viventi capaci di portare allegria e colore nelle vostre case. Vediamo allora come costruire il miglior ambiente per uccelli ...



  • Davlantes, J., & Howe, H. F. (2018). Keel-billed Toucans (Ramphastos sulfuratus) on the ground in a tropical forest restoration experiment. The Wilson Journal of Ornithology, 130(3), 770-773.
  • Naranjo, E. J., & Cuarón, A. D. (2010). Uso de la fauna silvestre. Diversidad, amenazas y áreas prioritarias para la conservación de las selvas secas del Pacífico de México, 271-283.
  • Ramírez, P. M. D. C. A. (2018) De animales silvestres a mascotas. Ciencia, 69(1), 78-83.
  • Lepe-López, M., & Guerra-Centeno, D. (2018). Mascotas silvestres en la práctica veterinaria de Guatemala. Revista de Investigaciones Veterinarias del Perú, 29(3), 840-847.