Perché il pavone allunga la coda?

La coda del pavone è uno dei più grandi spettacoli di uccelli al mondo. È l'esempio più noto di dimorfismo sessuale nell'intero regno animale.
Perché il pavone allunga la coda?

Ultimo aggiornamento: 29 giugno, 2021

L’enorme e bellissimo ventaglio che del pavone è stato per secoli oggetto di fascino tra gli umani. Perché colori così sorprendenti? Ma soprattutto, perché il pavone allunga la coda?

Mentre la femmina di questa specie si dedica all’allevamento dei pulcini, il maschio deve cercare di accoppiarsi il maggior numero di volte possibile, e può raggiungere una media di 3 volte per stagione riproduttiva. In questo aspetto è la chiave per sacrificare il camuffamento essendo un uccello da preda. Se vuoi conoscere maggiori dettagli sull’argomento, continua a leggere.

Dimorfismo sessuale

Il pavone (Pavo cristatus) presenta uno dei dimorfismi sessuali più eclatanti del regno animale. Mentre il maschio presenta piume dai colori vivaci e metallici e una lunga coda che può erigere, la femmina ha toni brunastri, più opachi e accompagnati da una lunga coda —ma non può estendersi—.

Le specie che presentano questa brusca differenza tra i sessi tendono a sfruttare la strategia di privilegiare la vita della femmina contro eventuali attacchi. In questo modo il pavone può fungere da esca per tenere lontani i predatori dal nido, dove la femmina si nasconde con i piccoli.

Un maschio e una femmina di tacchino.

Perché il pavone allunga la coda

La coda di questo uccello è chiaramente scomoda, sia per volare che per camminare a terra. Quindi a che serve così tanto armamentario? Ci sono 2 spiegazioni a tutto questo.

Corteggiamento

L’esemplare con la coda più bella, ordinata e colorata sarà, ovviamente, quello scelto per perpetuare i suoi geni. Durante il corteggiamento il maschio allunga la coda, la agita e la orienta verso la femmina, per convincerla che lui è il più sano e il più bello.

Una recente ipotesi postula che la funzione della coda non sia così rilevante, poiché le femmine non dirigono troppo lo sguardo su di essa durante il corteggiamento. Sembra però che abbiano una grande capacità di percepire il contrasto tra il blu, il verde e il nero del piumaggio del maschio, per cui dirigono lo sguardo su tutto lo spettacolo e non solo sulla coda.

Territorialità

Quando un maschio apre la coda prima di un altro, di solito è una minaccia o una difesa del territorio. In questo modo, il pavone cerca di apparire più grande e più forte del suo avversario, per intimidirlo. Così come i colori e il diametro della coda allungata servono a conquistare la femmina, indicano anche salute e forza nei confronti di un concorrente della stessa specie.

Curiosità sulla coda del pavone

In conclusione, ecco alcune informazioni aggiuntive sulla gamma di colori di questo bellissimo uccello:

  • La coda del pavone è composta da un massimo di 150 piume.
  • Ognuna di queste piume può misurare fino a 1,5 metri di lunghezza.
  • Le macchie ovali all’estremità di ogni piuma sono chiamate ocelli, per la loro somiglianza con la forma di un occhio.
  • Le fibre delle penne della coda, a differenza di quelle del resto del corpo, hanno una struttura che non le rende adatte al volo, poiché la loro funzione è ornamentale.
  • Recenti studi hanno rivelato che i maschi fanno vibrare il piccolo pennacchio di piume sulla testa mentre agitano la coda. Inoltre, la femmina sembra vibrare la propria corona in risposta.
Perché il pavone allunga la coda

Come puoi vedere, qualcosa che a prima vista non è molto compatibile con la sopravvivenza può avere le sue ragioni logiche. Sebbene agli occhi dell’umano sembri crudele che un membro della coppia si sacrifichi per preservare i propri geni, è una tecnica efficace per proteggere la prole.

Potrebbe interessarti ...

Cos’è il dimorfismo sessuale negli animali?
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Cos’è il dimorfismo sessuale negli animali?

Con dimorfismo sessuale negli animali si intende l'insieme delle caratteristiche che differenziano un maschio ed una femmina della stessa specie.