Insetto foglia (Phyllium philippinicum): cura e allevamento in cattività

02 marzo, 2021
L'insetto foglia filippino è un animale domestico particolare ma affascinante. Inoltre, richiede relativamente poche cure.

Il nome di insetto foglia comprende molte specie dell’ordine dei fasmidi, un gruppo di insetti noti per la loro incredibile crypsis o mimetismo nei confronti delle foglie nell’ambiente in cui vivono.

A causa dell’aspetto molto diverso rispetto agli altri invertebrati, questi animali sono molto popolari come animali domestici. Sebbene esistano molte specie di fasmidi, una delle più interessanti da curare in cattività – e persino da allevare – è il Phyllium philippinicum . Ecco tutte le informazioni necessarie per tenere in casa questo insetto.

Considerazioni preliminari

L’insetto foglia ( Phyllium philippinicum ) proviene dalle Filippine . Lì vive nelle foreste tropicali, dove si fonde perfettamente con l’ambiente. Gli esemplari si trovano sempre in un clima gradevole, con temperature calde, elevata umidità e numerose piogge.

Durante il giorno, questi fasmidi sono animali molto passivi , ma possono muoversi lentamente mentre oscillano come una qualunque foglia sull’albero. Ma è quando cala la notte che questo animale diventa veramente attivo, andando alla ricerca di cibo e muovendosi nel terrario.

Va tenuto presente che i maschi, quando raggiungono l’età adulta, sono in grado di volare e lo faranno se si sentono minacciati. Le femmine, tuttavia, non volano, nonostante presentino strutture alari.

Non è una specie minacciata o protetta da alcuna legislazione internazionale ed è esposta ad essere estratta dal suo ambiente naturale. Per questo motivo è meglio assicurarsi che l’animale acquisito provenga da allevamento in cattività, al fine di evitare danni alla natura.

Un insetto foglia su uno sfondo bianco.

Cura in cattività degli insetti foglia

Come abbiamo detto, l’insetto foglia è un animale domestico molto interessante, facile da mantenere e curare, che non è nemmeno aggressivo o pericoloso. Avere questo insetto a casa è una buona opzione per chi ama gli artropodi .

Il terrario

Il dimorfismo sessuale all’interno della specie è notevole. I maschi raggiungono a malapena i 6 centimetri di lunghezza e sono magri. Al contrario, le femmine sono robuste e misurano oltre 7 centimetri, con un addome molto più arrotondato e paffuto.

Come per tutti i fasmidi, esiste una regola generale per la selezione della dimensione del terrario. Dovrebbe essere sempre 3 volte in altezza la lunghezza della femmina e 2 volte in larghezza. Quindi, per mantenere una femmina adulta, la dimensione minima del terrario sarebbe di 18 centimetri di altezza e 12 di larghezza.

Tuttavia, è meglio acquistare un terrario con dimensioni di 30x30x30 centimetri – altezza x larghezza x lunghezza. Se invece vuoi ospitare più esemplari, la larghezza minima sarebbe di 60 centimetri.

Una volta decisa la dimensione, occorre posizionare il substrato e la decorazione, cosa essenziale per questi animali, che sono principalmente arboricoli. Il substrato ha poca importanza, perché gli animali lo usano poco. Va bene qualsiasi tipo di terreno che mantiene un po’ di umidità.

Ad esempio, è possibile aggiungere terriccio o fibra di cocco. I più importanti per l’insetto foglia sono i rami. In loro, gli esemplari faranno tutte le loro routine come riposare, mangiare, riprodursi e, naturalmente, fare la muta. Posizionare rami di diverse dimensioni arricchirà la vita dell’animale , oltre a modificarne la disposizione di volta in volta.

Condizioni ambientali

Cerca di imitare il più possibile le condizioni ambientali naturali del loro luogo di origine. La temperatura dovrebbe essere intorno ai 25 o 30 ºC e l’umidità dovrebbe essere alta , intorno al 70%, anche più alta se si hanno animali non adulti, come le ninfe.

Creando un ambiente così umido e caldo, è facile che i funghi proliferino. Per evitare ciò, devono essere posizionate diverse prese d’aria che aerano continuamente l’interno del terrario.

Alimentazione degli insetti foglia

Come tutti i fasmidi, l’insetto foglia è un animale erbivoro che si nutre esclusivamente di foglie. La dieta è molto simile a quella di altre specie della stessa famiglia. Le sue foglie preferite sono gelso, rosa e quercia.

Le foglie possono essere inumidite prima di essere date agli insetti, per fornire un’idratazione extra. Ma attenzione: le goccioline d’acqua che rimangono sulle foglie non possono essere molto grandi se si hanno ninfe, poiché potrebbero annegare.

Infine, è molto importante non mettere insieme un insetto foglia e un insetto stecco nello stesso terrario, poiché quest’ultimo mangerà il primo se il cibo scarseggia.

Allevamento in cattività dell’insetto fogliare

L’allevamento in cattività dell’insetto foglia è molto semplice, serve solo un animale per ogni genere. Inoltre, maschi e femmine si distinguono perfettamente, poiché sono molto più grandi e robusti. Quando un maschio e una femmina raggiungono l’età adulta e sono pronti, si accoppieranno senza bisogno che tu debba fare nulla.

In poco tempo, la femmina lascerà cadere le uova a terra. Queste hanno una forma conica e sono ricoperte di peli. Si ritiene che questi peli siano usati per attaccarsi al pelo degli animali che passano nelle vicinanze, in modo da aumentare ulteriormente la dispersione.

Le uova possono essere raccolte e conservate in un barattolo all’interno del terrario stesso. Certo, devi assicurarti che la temperatura sia sempre mantenuta a 26 ºC e che la muffa non le colpisca. Altrimenti, le uova moriranno.

Dopo 4 o 5 mesi si schiudono e nascono le piccole ninfe. Non vengono mangiate dagli adulti e possono essere tenute nello stesso terrario. Tuttavia, hanno bisogno di molto spazio per individuo per fare la loro metamorfosi.

Un insetto foglia appeso a un ramo.

Allevare e prendersi cura di un insetto foglia in cattività non ha grosse complicazioni, purché i pochi bisogni che hanno sono facilmente coperti.

  • Büscher, T. H., Quigley, E., & Gorb, S. N. (2020). Adhesion Performance in the Eggs of the Philippine Leaf Insect Phyllium philippinicum (Phasmatodea: Phylliidae). Insects, 11(7), 400.
  • Unknown. (2021). Leaf Insect (psg 278). Keeping Insects. Disponible en: https://www.keepinginsects.com/stick-insect/species/leaf-insect-psg-278/